Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 13/11/2015 da Umberto Crispo

FAI: DAL 16 AL 21 NOVEMBRE TORNANO LE MATTINATE FAI PER LE SCUOLE, VISITE RISERVATE ALLE CLASSI ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI MENO CONOSCIUTI DELLA PROPRIA CITTÀ

FAI:
Da lunedì 16 a sabato 21 novembre 2015 il Settore Scuola Educazione del FAI - Fondo Ambiente Italiano invita gli studenti delle scuole di tutta Italia a scoprire il patrimonio storico artistico delle loro città, accompagnati e guidati da altri studenti, gli Apprendisti Ciceroni®, appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti. Grazie alle Delegazioni FAI attive su tutto il territorio nazionale saranno aperti, gratuitamente e in esclusiva per le classi di ogni ordine e grado, 122 meravigliosi tesori in oltre 95 città d’Italia, poco conosciuti e spesso chiusi al pubblico. In orario scolastico gli studenti delle classi avranno così l’occasione di partecipare a visite guidate condotte da loro coetanei, con l’obiettivo di avvicinare il mondo dei giovani alla storia e alla cultura del luogo e di vivere un’insolita esperienza di “educazione tra pari”. In Sicilia i beni aperti saranno:
CASTELLO ARAGONESE, COMISO (RG)
Il castello testimonia come, già prima della fine del Trecento, Comiso fosse cinta di solide mura con torri per tutto il perimetro e un castello con antistante fossato. Di particolare interesse la parte più antica, il battistero, con resti di affreschi di epoca bizantina e la loggetta con pareti affrescate con paesaggi e voli di uccelli. Il sito sarà aperto il 16, 18, 19 e 21 novembre dalle ore 8.30 alle ore 12.30.
PALAZZO CALEFATI DI CANALOTTI, CALTANISSETTA
Il palazzo, uno dei più antichi del centro storico, è ubicato nel quartiere San Rocco. Nel piano nobile è conservato l’unico esempio di interno gentilizio in stile barocco-rococò della città, un salone rettangolare contenente l’affresco raffigurante Rebecca ed Eliazar, eseguito nel 1747 dal pittore Luigi Borremans. L’immobile oggi è sede di un istituto di Credito. Il sito sarà aperto il 17 e il 21 novembre dalle ore 10 alle ore 12.30.
BASTIONE DEGLI INFETTI, CATANIA
Il Bastione degli Infetti fa parte della cinta muraria del XVI secolo e deve il suo nome ai malati della devastante epidemia di peste del 1575 che vi furono ricoverati. Attualmente il bene, costituito da poderose mura in pietra lavica dell’Etna, è visitabile solo all’interno, isola verde di pace e tranquillità frequentata dagli abitanti di Catania. Il sito sarà aperto il giorno 18 novembre dalle ore 8.30 alle ore 14.
CASTELLO DI CASTELMOLA, CASTELMOLA (ME)
La suggestiva area del castello, di cui restano i ruderi delle poderose mura normanne, trasmette ancora intense emozioni, specialmente per chi sale tra le sue mura fino alla cima, da dove si può ammirare lo splendido panorama mozzafiato, con la vista che spazia sull´intera costa ionica, con le coste calabre, dove l´Etna domina la scena. Il sito sarà aperto il 18 e il 19 novembre dalle ore 9.30 alle ore 13.
CAMPANILE BASILICA SANTA MARIA ASSUNTA, ALCAMO (TP)
Dell’edificio originario, l’attuale basilica conserva il campanile del XV secolo: una torre quadrata alta circa 30 metri, ingentilita da due bifore ad archi acuti e da un portale marmoreo del 1499,
finemente lavorato a bassorilievo e con figure a mezzo e tutto tondo, opera del carrarese Bartolomeo Berrettaro, chiamato “habitatore di Alcamo” perché vi lavorò fin dal 1503. Il sito sarà aperto il 19 e il 20 novembre dalle ore 9 alle ore 12.
CHIESA DI SAN FRANCESCO DI PAOLA, ALCAMO (TP)
Costruita nella prima metà del XVIII secolo, rivela all’interno grande equilibrio e contenuta spazialità. Di particolare interesse una splendida tela di Pietro Novelli raffigurante San Benedetto da Norcia e otto statue in stucco eseguite nel 1724 da Giacomo Serpotta, artista che si avvicina per vigore espressivo alle opere del Bernini. Il sito sarà aperto il 19 e il 20 novembre dalle ore 9 alle ore 11.30.
RAI, SEDE REGIONALE, PALERMO
Realizzata alla fine degli anni Ottanta, la nuova sede regionale della Rai ha sostituito quella vecchia di via Cerda, nel cuore della Palermo ottocentesca. La struttura, molto più ampia della precedente, comprende un importante auditorium aperto a concerti, incontri con artisti, registi e attori, presentazione di libri e altre proposte culturali che il pubblico ha sempre dimostrato di apprezzare. Il sito sarà aperto il 19 e il 20 novembre dalle ore 8.30 alle ore 11.30.
GALLERIA D’ARTE MODERNA, MESSINA
Dedicata recentemente al Lucio Barbera, noto critico d’arte e grande fautore di questa istituzione, la galleria, inaugurata nel 1998, è nata con l’obiettivo di valorizzare il ricco patrimonio artistico che la Provincia di Messina ha accumulato nel corso degli anni. Tra gli artisti presenti: Fontana, Boetti, Rotella, Casorati, Guttuso, Mafai, Pozzati. Il sito sarà aperto il giorno 20 novembre dalle ore 9 alle ore 12.30.
TEATRO COMUNALE “VITTORIA COLONNA”, VITTORIA (RG)
Il Teatro Comunale di Vittoria è uno straordinario esempio di arte neoclassica, che riceve una forza espressiva ancora maggiore dalla collocazione nel contesto architettonico-urbanistico della piazza. Il teatro presenta una sala a ferro di cavallo che contiene una platea e quattro ordini di palchi con una capienza di circa 380 posti. Il sito sarà aperto il 20 e il 21 novembre dalle ore 10 alle ore 13.

 

ALTRE NOTIZIE

Risorgimento Socialista a sostegno dei candidati sindaco Palumbo, Sciabbarrà e Iacono.
Coerentemente alla propria linea politica Risorgimento Socialista della provincia di Agrigento sosterrà nel t...
Leggi tutto
Trapani: beccato dalla Polizia di Stato il ladro seriale del centro storico
Nell’ultimo mese aveva preso di mira diversi esercizi commerciali, ma anche abitazioni private, il ladro seriale arr...
Leggi tutto
La Sigel Marsala dopo due turni viaggia a punteggio pieno in A2
In una gara sentita alla vigilia da tutto l´ambiente, come può essere l´occasione di un derby, e con la caric...
Leggi tutto
TRAPANI. CONTROLLI ALLA MOVIDA DEI CARABINIERI CON NAS ED ESERCITO: DUE DENUNCIATI E RAFFICA DI SANZIONI
Nel corso del fine settimana appena concluso, i Carabinieri della Compagnia di Trapani, in collaborazione con il Nuc...
Leggi tutto
Trapani, co-progettazione e reti per il futuro del Terzo Settore. La RCS alla festa provinciale del volontariato della confederazione GIVA
Si è tenuta nel complesso monumentale San Pietro di Marsala, sala conferenze Enrico Genna, la festa provincia...
Leggi tutto
Turismo, grande entusiasmo per la destinazione West of Sicily al TTG di Rimini
Il Distretto Turistico Sicilia Occidentale ha partecipato al TTG di Rimini, una delle fiere più importanti de...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web