Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 12/11/2015 da Umberto Crispo

CROSS COUNTRY RALLIES 2015 - IL RAID IL CIOCCO CHIUDE LA STAGIONE

CROSS
Domenica, al Ciocco, calerà la bandiera a scacchi sull´edizione 2015 del Campionato Italiano Cross Country Rally. Terminerà una stagione non facile ma, come sempre, spettacolare e combattuta, ambita e inseguita dai piloti e dai team. Se la corsa al titolo assoluto s´è espressa nel monologo di Lorenzo Codecà e della sua Suzuki Grand Vitara 3.6 V6 T1, è il challenge per il secondo posto assoluto tra i conduttori ancora tutto da decidere, come il primato della classifica del Gruppo T2. Il campione milanese della Suzuki è risultato vincente assieme al navigatore emiliano Bruno Fedullo in due dei tre round disputati ad oggi: Italian Baja e Baja San Marino; mentre la più recente Baja Costa Smeralda ha visto salire sul gradino più alto del podio assoluto il siciliano Alfio Bordonaro che ha rimescolato le carte proprio nella classifica dei fuoristrada di serie e del Suzuki Challenge, riportandosi in corsa per una posizione del podio delle due serie, guidate da Andrea Luchini. La quindicesima edizione della Baja Il Ciocco, gara organizzata da driveEvent, è una classica della specialità che si corre tra i faggeti della tenuta nel comune di Barga, presentando un tracciato di gara tipico per la specialità. Un percorso di gara sul quale Codecà tenterà il terzo assolo dell´anno, a permettergli di centrare quel settimo titolo tricolore che farebbe pari con lo scudetto che nel 2015 Suzuki ha firmato tra i Costruttori per il settimo anno. Sulla sua strada per l´affermazione in gara, il milanese si troverà il compagno di squadra Emilio Ferroni. L´emiliano si presenta in gara con il Suzuki Gran Vitara 2.7 V6 T1 al volante del quale ha duellato per la vittoria nella precedente Baja Costa Smeralda, affiancato da Daniele Fiorini. La durezza del fondo della prova toscana ha però sempre regalato sorprese, mettendo alle strette molti protagonisti nel passato, lanciandone al vertice equipaggi che per la natura dei fuoristrada derivati dalla grande produzione sono considerati outsider. Andrea Luchini ed Alfio Bordonaro sono due dei maggiori indiziati tra gli iscritti del Gruppo T2. Entrambi a bordo di Suzuki Grand Vitara, sia il toscano quanto il siciliano sono determinati a ripetersi, Luchini ha infatti motivazioni derivanti seconda piazza assoluta in campionato e, soprattutto dalla leadership nella graduatoria T2 e del prestigioso Suzuki Challenge; mentre con Marcello Bono Bordonaro è alla ricerca del riscatto dopo un inizio di stagione non propriamente felice, alla quale ha dato una svolta con l´affermazione in Sardegna. La sfida per la supremazia in Gruppo T2 vede tre piloti con chance di vittoria. Luchini, assieme al navigatore Piero Bosco parte dall´ipotetica pole position, ma anche il modenese Andrea Lolli, con Francesco Facile ed attualmente secondo in classifica, ed il rodigino Mauro Cantarello con Cristian Darchi, terzo, hanno buone possibilità. Imperativo per tutti e tre è quello di piazzarsi davanti ai rivali in categoria. Passerella trionfale sarà quella che vedrà protagonista Gianluca Morra, il piemontese che s´è fregiato della prima posizione nel ranking nazionale del Gruppo TH, presentandosi con Luca Abbondi ed al volante del Mitsubishi Pajero 35. V6, e sarà sfidato dal veneto Elvis Borsoi, campione nel passato ed al via con la Suzuki Grand Vitara 2000 navigato dal bresciano Paolo Manfredini, e da Magy Lops al via della gara toscana a bordo del Daihatsu Rocky ed in coppia con Roberto Briani. La 15 edizione del Raid Il Ciocco, 2. Baja Ciocco e 4. Cannonball si segnala con un programma che prevede le verifiche sportive e tecniche nel pomeriggio di sabato 14, dalle 14 alle 16 presso la Locanda Km0, un percorso di gara articolato in 6 Settori Selettivi e con un tracciato dallo sviluppo complessivo 136 chilometri e 123,24 chilometri cronometrati. Lo Sport Village è il centro nevralgico dell´evento, l´attiguo stadio è invece sede del Parco Assistenza, Partenza, fissata per domenica 15 alle ore 8, ed Arrivo per le 15.
CLASSIFICHE CI CROSS COUNTRY RALLY 2015
Costruttori: 1. Suzuki punti 172; 2. Mitsubishi 36.
Conduttori: 1. Codecà 101; 2. Luchini 65; 3. Lolli 57; 4. Cantarello 53; 5. Amos 35.
Gruppo T1: 1. Codecà 93; 2. Vagaggini 36; 3. Paviotti 30.
Gruppo T2: 1. Luchini 75; 2. Lolli 67; 3. Cantarello 63; 4. Bordonaro 37.
Gruppo T3: 1. Amos 25; Gruppo TH: 1. Morra 93; 2. Ananasso 42; 3. Bevilacqua 36.
Scuderie: 1. Sc. Malatesta 100; 2. Island Motor Sport 36; 3. North East Ideas 30
Calendario gare: 28 giugno Italian Baja; 12 luglio Baja San Marino; 25 ottobre Baja Costa Smeralda; 15 novembre Raid Il Ciocco.


 

ALTRE NOTIZIE

A Trapani arriva il Festival del "Dia De Los Muertos"
Dal 20 ottobre al 2 novembre dall´antica tradizione messicana per la celebrazione dei defunti, 122 Ricami Art Boutique presenta il Festival del ...
Leggi tutto
Corso gratuito di BSLD organizzato da ANAS Lombardia a Milano
In data odierna si è svolto l´incontro tra la presidenza dell´ Anas (Associazione Nazionale di Azione Sociale) Lombardia ed  i resp...
Leggi tutto
Asp Trapani, Ottobre Mese Internazionale della Prevenzione del Tumore al Seno: domenica 24 mammografie di prevenzione negli ospedali del territorio
Ottobre è il Mese Internazionale della Prevenzione del Tumore al Seno. In questa occasione l’Asp di Trapani o...
Leggi tutto
“Scalinata in fiore” 2021, Sindaco Tranchida: “Strumentalizzazione politica, sono vicino alle donne che hanno sofferto”
«Le foto dell´infiorata, opera patrocinata dalla mia Amministrazione e realizzata dall´associazione TraduMari&am...
Leggi tutto
TRAPANI: ARRESTATO DAI CARABINIERI SPACCIATORE 22ENNE
I Carabinieri delle Stazioni di Erice e di Borgo Annunziata, nel corso di mirato servizio volto al contrasto allo s...
Leggi tutto
Il 22 e 23 ottobre al Teatro Selinus di Castelvetrano andrà in scena
Al Teatro Selinus di Castelvetrano il 22 e 23 ottobre alle 17.30, Handmaids’s tale (confessione di un’ancel...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web