Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 07/10/2015 da REDAZIONE REGIONALE

IL PATRIMONIO CULTURALE SUBACQUEO SICILIANO IN MOSTRA AD AMSTERDAM.

IL
Critico il Soprintendente del Mare Tusa: stiamo perdendo
una opportunità di promozione turistica ed economica


Verrà inaugurata giovedì 8 ottobre 2015 ad Amsterdam la mostra “Mirabilia maris/Sicily and the sea” dedicata alle testimonianze storico-archeologiche subacquee provenienti dai fondali siciliani dalla preistoria fino alle epoche più recenti. L´evento nasce come percorso espositivo itinerante del patrimonio culturale subacqueo siciliano in collaborazione con il prestigioso Allard Pierson Museum dell’Università di Amsterdam (NL), e prevede la partecipazione di i partner internazionali scelti fra i musei e le istituzioni culturali più prestigiosi e più noti in Europa (Ashmolean Museum di Oxford, Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen), al fine di valorizzare e promuovere quanto recuperato in Sicilia, raccogliendo e offrendo per la prima volta al pubblico una visione d´insieme più esaustiva dell´intensità degli scambi culturali, dei traffici commerciali nel Mediterraneo, aventi come protagonista la Sicilia, che per la sua posizione fin dalla preistoria è stata il baricentro della navigazione mediterranea, sia al fine di pacifici scambi, sia per operazioni militari di conquista ed espansione da parte di popolazioni diverse. La mostra ripercorrerà 2500 anni di storia della Sicilia fino al Sedicesimo secolo, evidenziando anche il difficile lavoro degli archeologi subacquei e le nuovissimi mezzi di indagine e prelievo in alto fondale offerti dalla tecnologia a supporto della ricerca per mare.
Critico con le istituzioni regionali interessate il Soprintendente del Mare Sebastiano Tusa. Il Soprintendente ritiene che nonostante la mostra è una vetrina di eccezionale rilievo per l’isola e i molti solleciti agli enti competenti di sfruttare questa grande occasione per organizzare eventi collaterali finalizzati alla promozione del prodotto Sicilia, non c’è stato nessun riscontro: “Stiamo perdendo una opportunità di promozione turistica ed economica”.
La mostra, ideata dalla Soprintendenza del Mare e allestita interamente a spese del museo di Amsterdam, prevede varie sezioni, che mettendo insieme reperti subacquei, modellistica navale e pannelli relativi alla storia della Sicilia attraverso i quali si illustreranno sia le ultime scoperte della Soprintendenza del Mare, sia quelle più antiche dei primordi dell´archeologia subacquea siciliana (Frost, Kapitaen, etc.) con filmati storici, video-installazioni, ricostruzioni virtuali dei siti e relitti e infine l´edizione completa di un catalogo illustrato della mostra e dei manufatti esposti in lingua italiana ed inglese. Saranno predisposti inoltre “hands-on activities” per illustrare didatticamente i metodi e le tecniche dell´archeologia subacquea e il lavoro dell´archeologo sui reperti. La sede ospitante della mostra in Olanda è stata individuata nell´Allard Pierson Museum, sito in Oude Turfmarkt ad Amsterdam, nell’edificio dell’antica Banca Nazionale. È un museo archeologico diretto dall’Università di Amsterdam, che ospita collezioni dedicate a varie civiltà antiche, dalle civiltà mesopotamiche, all’Antico Egitto, agli Etruschi, alle civiltà Greca e Romana. La mostra rimarrà aperta fino al17 aprile 2016.

Dichiarazione del Soprintendente del Mare Sebastiano Tusa
Nell’imminenza dell’inaugurazione della mostra “Sicily and the Sea” presso l’Allard Pierson Museum di Amsterdam mi preme fare alcune riflessioni amare. Com’è evidente si tratta di una mostra di grande rilievo che mette in evidenza sia il ruolo della Sicilia nella storia mediterranea attraverso i reperti provenienti dal mare, sia gli ottimi risultati raggiunti dall’attività di tutela, ricerca e valorizzazione del patrimonio culturale sommerso da parte delle istituzioni regionali competenti (Assessorato BB CC e Identità Siciliana, Dipartimento per i BB CC e Identità Siciliana e Soprintendenza del Mare). Inoltre la mostra costituirà una vetrina di straordinario interesse per la nostra Sicilia sia come espressione di un’eccellenza culturale, sia come opportunità di promozione turistica ed economica. Ho ripetutamente inviato note informative su questo evento, nonchè intrattenuto colloqui con responsabili regionali del turismo e delle attività produttive circa l’opportunità che ci si offre (senza alcun onere per la nostra Amministrazione) al fine di garantire sia una presenza istituzionale in occasione dell’inaugurazione, sia per organizzare eventi collaterali finalizzati alla promozione del prodotto Sicilia in una delle città più importanti e vivaci al mondo. Con estremo amarezza devo dire che il silenzio delle istituzioni regionali è stato assordante e di ciò me ne rammarico sia come responsabile di un’istituzione che, come riconosciuto ormai al livello nazionale ed internazionale, ha dato estremo lustro alla Sicilia, sia come cittadino che vede sprecata un’altra occasione importante di promozione della nostra terra. Mi auguro che nella prossima tappa, ad aprile 2016, della stessa mostra presso uno dei più prestigiosi musei al mondo – l’Ashmolean di Oxford – ci sarà una sensibilità positiva.


 

ALTRE NOTIZIE

Cuzzupi (UGL Scuola): “Mettano tutti i piedi per terra e si smetta di vender fumo!”
Un vecchio detto cita “l’inferno è lastricato di buoni propositi” e mai come in questo momento tali parole riflettono la situazione della scuol...
Leggi tutto
Società Canottieri Marsala: Vittorio Lentini vince il trofeo di vela Optisud, nella categoria Cadetti
Dopo le due tappe di Crotone e Formia, lo scorso weekend si è svolta a Roseto degli Abruzzi la terza e ultima tappa del Trofeo Optisud 2021, ri...
Leggi tutto
Domenica 16 maggio l’affiliata Anas SASS Puglia protezione civile ha ricevuto un Defibrillatore dal Leo Club – Palo del Colle Auricarro
L´Associazione di Volontariato Specializzato SASS - Servizi Ausiliari Security & Safety (Protezione Civile OdV) affiliata ANAS, operante da ...
Leggi tutto
CASTELVETRANO. MINACCIA DI SFONDARE LA PORTA DI CASA DELL’EX MOGLIE: I CARABINIERI LO ARRESTANO
I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno arrestato S.V., cl.71, castelvetranese gravato da precedenti di polizia...
Leggi tutto
Michela Cupini è il nuovo comandante della polizia municipale di San Vito Lo Capo
Questa mattina il sindaco, Giuseppe Peraino, ha nominato Michela Cupini nuovo comandante della polizia municipale del Comune di San Vito Lo Capo. C...
Leggi tutto
San Vito Lo Capo: +50% di suolo pubblico gratis Il sindaco: un altro passo per favorire la ripresa delle attività economiche
Con l´ingresso della Sicilia in "zona gialla", l´amministrazione comunale di San Vito Lo Capo ha deciso che dal 17 maggio al 24 ottobre 20...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web