Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 17/09/2015 da REDAZIONE REGIONALE

MARSALA - CONSIGLIO COMUNALE: PRIMA SEDUTA DEDICATA ALLE COMUNICAZIONI

MARSALA
Prima seduta, ieri, della nuova sessione di lavori del Consiglio comunale di Marsala. L´Assemblea ha dedicato oltre due ore alle comunicazioni – cui sono intervenuti quasi tutti i consiglieri – per poi mettere in discussione la delibera riguardante l´individuazione della zona dove collocare una nuova sede farmaceutica. È stato altresì osservato un minuto di raccoglimento per la recentissima scomparsa di due dipendenti comunali: Catia Genovese (in servizio al Suap) e Pino Amodeo (funzionario in pensione, per anni all´Ufficio di Presidenza).
Presenti gli assessori Anna Maria Angileri e Clara Ruggieri, ad apertura di seduta l´intervento del presidente Vicenzo Sturiano ha riguardato l´assegnazione a Marsala della nave romana ritrovata nelle acque di Marausa: “Un orgoglio per la città che apre all´istituzione di un polo museale navale di livello europeo. Il merito è di noi tutti, in particolare del Consiglio comunale precedente e del consigliere Arturo Galfano. Entrambi si sono spesi per raggiungere questo obiettivo con interrogazioni, interpellanze, tavoli tecnici, coinvolgimenti di deputati regionali. Pure questo Consiglio comunale ha prestato la massima attenzione alla questione, presentando OdG e intestandosi iniziative per ottenere il risultato odierno: attività che, per la verità, non si evince chiaramente nella relativa comunicazione istituzionale”. Nel ringraziare il presidente per le parole espresse nei suoi confronti, il consigliere Galfano ha affermato che “la scelta di Marsala è una vittoria dell´intero territorio provinciale; tutti – dai consiglieri che hanno sottoscritto documenti, nonché i loro referenti politici - hanno avuto un ruolo fondamentale nella questione. Voglio ricordare l´interrogazione dell´on. Ruggirello, ma anche la conferenza di servizio dell´ex sindaco Giulia Adamo dove siedevano i rappresentanti degli Enti interessati. Quindi ci sono stati diversi passaggi, tra i quali aggiungo anche la mia interrogazione in cui manifestavo perplessità per il poco interesse alla vicenda da parte della deputazione marsalese”. Della questione “migranti” ha parlato Luigia Ingrassia, sottolineando che “non si può restare indifferenti di fronte ad un dramma umano epocale, che ci tocca da vicino come territorio di confine, in prima linea nel Mediterraneo. Chiedo altresì all´Amministrazione comunale se sia pronta ad affrontare un´eventuale emergenza profughi; se c´è un piano d´accoglienza, un censimento delle case alloggio, un piano sicurezza sia per i migranti che per i residenti”. La stessa Ingrassia, ha concluso l´intervento chiedendo di potere osservare – cosa che è avvenuta seduta stante - un minuto di raccoglimento per le vittime e manifestare così il profondo rammarico della città. L´argomento relativo alla nave romana, ora assegnata a Marsala con decreto dell´assessore regionale Purpura, ha caretterizzato anche l´intervento del consigliere Antonio Vinci che, poi, ha comunicato alcuni disservizi nel trasporto pubblico verificatosi su due linee che percorrono tratte del versante sud. “Un bus che non passa e lascia a terra gli studenti è un fatto che non mi aspettavo si ripetesse anche con questa Amministrazione che io sostengo. Bisogna essere consequenziali con gli impegni assunti, verificare con gli uffici percorsi e mezzi”. A conclusione del suo intervento, il consiglierie Vinci ha anche chiesto di conoscere se siano davvero avvenuti furti di carburante all´Autoparco,“si dice ben tre recentemente, per un totale di 25 mila litri rubati”, e cosa si intende fare per evitarne altri in futuro. Nel prendere la parola il consigliere Giovanni Sinacori – partendo dalla decisione di collocare a Marsala la nave romana (su cui anche lui avevava avuto rassicurazioni sulla idoneità del sito di destinazione) – afferma che “occorre bandire i campanilismi e fare sistema. Cosa che va fatta anche per la vicenda Ryanair e chiedo se le Istituzioni di Trapani e Marsala possano incontrarsi per affrontare punti comuni costruttivi per lo sviluppo del territorio provinciale. Occorre unire invece di dividerci e chiedo alla Presidenza di muovere i primi passi per un cambio di approccio verso problematiche di ampio respiro”. Sul punto, ha espresso la sua condivisone il presidente Sturiano, aggiungendo che “fare sistema era importante anche con riguardo all´Autorità portuale Trapani-Marsala-Mazara o nella gestione integrata dei servizi comuni”. L´ultimo argomento affrontato da Sinacori è stato quello del servizio scuolabus. Al riguardo, ha chiesto all´Amministrazione di vigilare sulla questione personale, ritenendo opportuno che si percorrano tutte le vie per garantire agli ex lavoratori il posto che attualmente non hanno più. Dopo l´intervento del consigliere Angelo Di Girolamo - che ha ringraziato il vecchio e nuovo Consiglio comunale, nonché l´assessore Purpura, per la scelta della sede marsalese della nave romana – ha preso la parola il consigliere Federica Meo che ha posto all´attenzione dell´Aula la situazione dei locali al primo piano della sede di “Marsala Schola”. Sul punto ha presentato un atto di indirizzo assieme ad altri consiglieri, di cui è prima firmataria: “La ristrutturazione è avvenuta, ma per renderli utilizzabili occorre installare un ascensore. E questo è fondamentale per ivi svolgervi attività culturali, per promuovere le nostre tradizioni come vorrebbere fare tante associazioni giovanili”. L´intervento del consigliere Daniele Nuccio - preceduto da una riflessione sullo sviluppo turistico frenato da mancanza di strategie e dal campanilismo – è stato principalmente dedicato ad illustrare che motivazioni alla base della sua richiesta di prelievo del punto 21 all´OdG (“Atto di indirizzo relativo al funzionamento della Commissione Elettorale”). Succesivamente, la parola è passata al consigliere Aldo Rodriquez che ha esordito così: “Si parla di grandi temi, di fare sistema e poi i passaggi a livello restano chiusi e le ambulanze dietro le sbarre; gli studenti restano a piedi perchè il bus non passa”. Chiede poi di avere risposte alle sue interrogazioni (“finora solo quella riguardante la diretta streaming, non ancora attivata tra l´altro”), chiedendo altresì di esporre a Palazzo Municipale il vessillo della Regione Sicilia. Quindi ha invitato l´Amministrazione a curare di più la comunicazione ai cittadini riguardo la denuncia per l´amianto - “si è creata una discarica pericolosa nell´area artigianale” - , non creando allarmasmi e rassicurandoli che si tratta di un censimento. Il consigliere Rosanna Genna ha stigmatizzato la continua carenza dell´impianto audio nell´Aula, chiesto notizie del Bilancio ed ha ironizzato sul servizio verde pubblico per la scarsa cura nella sua manutenzione. Ha puntato l´attenzione sulla pianta organica comunale (parla dei 170 dipendenti transitati all´Aimeri) ed ha affermato che il merito per la nave romana a Marsala va attribuito solo al consigliere Galfano. Infine, ha espresso dubbi su chi gestisce gli alloggi per i migranti, chiedendo all´assessore Ruggieri “di verificare la situazione per eviatare giochini che costano tanto ai cittadini”. Quindi è stata la volta del consigliere Alfonso Marrone che ha rivolto un plauso all´Amministrazione comunale - “in particolare agli assessori Angileri e Accardi” - per l´avvio dei lavori nelle scuole, ricevendo i complimenti anche dal competente Ministero. Al riguardo, il consigliere Eleonora Milazzo ha affermato che - “senza nulla togliere alla presente” - i finanziamenti per l´edilizia scolastica sono stati ottenuti dalla precedente Amministrazione. Poi si è soffermata su nave romana (“ringrazio Galfano”), accordo Ryanair (“quali passi avanti”), settore agricolo (“cosa si sta facendo per i suoi risvolti turistici”), bonus bebè e scerbatura. Dopo gli interventi dei consiglieri Alessandro Coppola (“ho richiesto una relazione urgente sulla discarica nell´area artiginale”), Ivan Gerardi (“poche unità lavorative all´Autoparco”) e Pino Cordaro (“plauso per nave romana e delucidazioni su costo migranti”), la parola è passata a Flavio Coppola che ha affermato che “la deputazione locale è stata assente non solo in occasione della nave romana, ma lo è anche con riguardo a Sanità e istituzione del Libero consorzio. Pure questi sono temi che contribuiscono a fare quel sistema di cui si è parlato e che coinvolgono la questione dei migranti, la loro accoglienza e gestione nel territorio”. Ha chiuso anche lui l´intervento sulla necessità di salvaguardare gli ex lavoratori scuolabus. La stessa cosa ha chiesto Linda Licari, che ha parlato anche di migranti (“propone di impegnarli in lavori utili alla collettività”) e lavori nelle scuole (“doppiturni necessari in nome della sicurezza”). Infine ha avanzato la proposta di “donare un albero ad ogni scuola, con l´inizio delle attività didattiche, per sensibilizzare alunni e studenti alla cura del verde pubblico”. Nel suo secondo intervento, Luigia Ingrassia ha lodato la buona riuscita dell´Estate Marsalese e ringraziato tutti gli artisti, ma ora “chiedo una programmazione per la prossima stagione, istituzionalizzando un evento legato al nostro territorio e che sia attrattivo per i visitatori”. Ha concluso con l´invito all´Amministrazione di vigilare sulla potatura degli alberi. Dopo l´intervento di Walter Alagna (“i lavori in Aula vanno programmati, non comunicazioni/interrogazioni fine a se stesse, occorre seguire l´Odg”), il presidente – ascoltati due consiglieri pro e due contro - ha messo in votazione la richiesta di prelievo del punto 21: proposta respinta dall´Aula. Il Consiglio ha quindi avviato la trattazione sulla delibera rigurdante la “individuazione delle zone dove collocare le nuove Farmacie”. Il dibattito è stato lungo, richiedendo altresì – più volte – l´intervento dell´ing. Pino Valenti del settore Grandi Opere. Dopo l´esposizione di Ivan Gerardi (presidente della Commissione Affari Generali) che ha fatto il punto della situazione, la discussione – che ha riguardato diversi aspetti, quali pianta organica delle farmacie, pareri del relativo Ordine e dell´Asp, recente sentenza Tar, ecc. – ha registrato gli interventi dei consiglieri Milazzo, Sinacori e dello stesso presidente Sturiano (ha chiesto anche delucidazioni in merito al segretario generale). Il presidente, vista la complessità della questione e i numerosi interrogativi emersi circa la procedura da seguire, ha quindi rinviato la discussione dell´atto alla prossima seduta di lunedì 21.


 

ALTRE NOTIZIE

Orlandina Basket Vs 2B Control Trapani: 83-86
Capo d’Orlando. Nell’ultima amichevole stagionale, la 2B Control Trapani conquista un’altra vittoria nel derby. Il finale dice 83-86 per i granata seb...
Leggi tutto
Nel parco di “Villa Maddalena”, inaugurazione del Panathlon Club Arenzano
Nel parco di “Villa Maddalena”, alla presenza della Dott.sa Giovanna Damonte, Assessore delegata del Sindaco, del Dott.Davide Ulivieri, Assessore allo...
Leggi tutto
Il diciottenne Christian Lanciano sul podio nei campionati mondiali di Karate in Romani
Si sono appena svolti in Romania dal 23 al 26 settembre, nella città di Cluj Napoca (capoluogo della Transilvania), i Campionati mondiali di Ka...
Leggi tutto
in Messina, il Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber”, Generale di Corpo d’Armata Gianfranco Cavallo, ha rivolto un saluto di benvenuto ai nuovi Comandanti provinciali di Sicilia e Calabria
Presso la Caserma “Bonsignore” in Messina, il Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber”, Generale di Corpo d’Armata Gianfranco Cavallo, ha ri...
Leggi tutto
Spara contro la casa del fratello. Carabinieri sequestrano un arsenale di armi clandestine. In carcere un cinquantaquattrenne
Ieri mattina i Carabinieri di Partanna hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del T...
Leggi tutto
TRAPANI: FAST & FURIOUS IN VIA FARDELLA DENUNCIATI 2 GIOVANI DAI CARABINIERI
Nel corso della notte di ieri sono i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani hanno denunciato due giovani intenti a gareggiar...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web