Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Politica il 19/06/2013 da redazione

Luigi Manuguerra si prepara ad entrare “nell’esercito”

Luigi
L’ex Premier Silvio Berlusconi, ormai è noto a tutti, sta cercando di capire cosa fare del Pdl ed in animo (o in valutazione) ci sarebbe anche la volontà di ritornare al vecchio simbolo di Forza Italia mai accantonato del tutto. In attesa che Berlusconi decida cosa fare, però, ha iniziato a prendere consistenza il cosiddetto “Esercito di Silvio”. Si tratta di un movimento, ideato da Simone Furlan, che è pronto ad invadere il Paese per difendere il Cavaliere e ”spiegare alla gente chi è veramente Berlusconi”.

Il nuovo movimento ha lanciato la ‘Campagna d’Italia’ con una sorta di tour nelle varie regioni: l’obiettivo è quello di promuovere una serie di incontri nelle aziende di tutta la penisola italiana alla ricerca dei nuovi “imprenditori capaci di portare voti e soldi al partito” così come ha affermato lo stesso Silvio Berlusconi. Sono diversi coloro i quali guardano con interesse e curiosità a questo probabile nuovo corso del Berlusconi-pensiero.

Il cavaliere ha detto papale papale che è stanco dei soliti (vecchi) politici che lo hanno affiancato sinora e che sta cercando dei manager in grado di ridare nuova linfa al popolo del centrodestra, in tutte le città italiane. Tra i principali sostenitori di questo movimento ci sono, anche se molti fanno finta di no, i berlusconiani della prima ora: coloro i quali hanno creduto nello spirito di Forza Italia, a partire dall’roami lontano 1994.

L’idea del Cavaliere è quella di affidare a imprenditori di primo piano la gestione e il controllo del Pdl sul territorio al posto dei coordinatori regionali in modo da emulare il ‘modello Publitalia’, cui si ispiro’ Forza Italia: “La nostra rovina - dicono i più vicini a lui - è iniziata quando abbiamo cominciato a parlare il politichese, cioè di tessere, congressi, direttivi…”.

L’Esercito di Silvio, pertanto, è pronto ad arruolare nuovi leader e nuovi soldati. Fra questi, in provincia di Trapani, uno dei papabili potrebbe essere proprio lui: Luigi Manuguerra (foto piccola), un passato socialdemocratico e da qualche annetto punto di riferimento (non ufficiale ma molto considerato) degli ambienti provinciali del Pdl. E’ a lui che, nelle ultime tre o quattro competizioni elettorali ci si rivolge per avere “certezza di voti” e dinamismo. E’ a lui che si rivolgono piccoli e grandi politici. E’ a lui che guardano un po’ tutti gli schieramenti politici.

Perchè Luigi Manuguerra, dopo i trascorsi del passato (roba di 25 anni fa, sopratutto) e dopo la denuncia che gli fece Tranchida (che aveva iniziato a dialogare anche con lui), ha deciso di fare sul serio. La sua passione per la politica, del resto, è roba nota a tutti e lo ha visto calcare le scene del consiglio comunale di Trapani in giovane età, accanto al padre. Luigi Manuguerra, 52 anni appena compiuti e festeggiati “a sorpresa” anche da uno dei leader politici del territorio che lo ha voluto accanto a sè, ieri era a Roma. Lo hanno convocato appositamente.

Probabilmente perch´ è arrivato il momento, per Luigi Manuguerra, di ritornare a metterci la faccia invece che lavorando dietro le quinte. Ha l’appoggio della “sua gente”, il popolo, e lo ha dimostrato anche nelle ultime elezioni amministrative ericine facendo diventare la moglie la più votata fra i candidati al consiglio comunale e garantendo, appunto, al Pdl un seggio ufficiale in vetta. Lo contestano per il suo passato ma poi lo cercano e lo coccolano.

Lo criticano per i suoi modi spicci ed a volte anche un po’ ruffiani, ma poi lo invitano alle riunioni politiche e cercano di strappargli l’impegno a votare e far votare per questo o per quello. Lui, da quello che ci risulta, non dice mai di no e si mette a disposizione in maniera coerente: per ora rappresenta, insieme alla moglie Cettina Montalto, il Pdl ericino. O meglio, rappresenta il Pdl nei quartieri popolari di Erice e di Trapani.

Ma s’è allargato anche a Paceco dove ha contribuito all’elezione dell’unico rappresentante del Pdl in consiglio comunale: il suo amico Roberto Vultaggio. Si muove con leggerezza malgrado il suo passo pesante (data la stazza fisica) ed entra in tutti gli ambienti: popolari o aristocratici. Eclettico e trasformista, Luigi Manuguerra ne sa una più del diavolo e non rinnega nemmeno il suo passato da “imbonitore televisivo” che gli costò qualche guaio con la giustizia.

Ai tempi si faceva chiamare “Maestro Luigi” e la nomea gli è rimasta ancora oggi: difficile dimenticare chi sei stato quando abiti in un territorio piccolo come quello della provincia di Trapani. S’è messo da parte, non più di tanto a dire il vero, e ora pare sia pronto a compiere il grande passo. Magari non lui in prima persona: non può per alcuni strascichi giudiziari che ancora pendono sul suo capo. C’è da preparare la prossima battaglia elettorale su Erice e in tanti guardano al duo Manuguerra- Montalto come tandem da abbattere o da farsi amico. Manuguerra sorride a tutti ed intanto si prepara per essere pronto.

Commenti
24/06/2013 - COMPLIMENTI ALLA CLASSE DIRIGENTE DEL PDL E FUTURA FORZA ITALIA 2.0 (Adornato Minicuzzo)
21/06/2013 - ei tu giorgio lui puo essere pregiudicato e anche grosso ma tu sarai sicuramente un fallito ! (alessandro)
21/06/2013 - senza ne arte e ne parti sarai tu giorgio sarai un fallito ti vorrei guardarti negli occhi e vedere cosa sei che uomo sei lui sara un pregiudicato ma tu sarai sicuramente un fallito (alessandro)
20/06/2013 - senza ne arte e ne parti sarai tu giorgio sarai un fallito ti vorrei guardarti negli occhi e vedere cosa sei che uomo sei lui sara un pregiudicato ma tu sarai sicuramente un fallito (alessandro)
19/06/2013 - Sono un assiduo lettore del vostro giornale, devo sinceramente dirvi che difficilmente si legge un articolo pubblicitario e uno spot così spudorato, non entrò nel merito, ma certamente non vi fa onore da giornalisti scrivere articoli tappetino e non invece il racconto dei fatti. (Maurizio)
19/06/2013 - Persona "senza ne arte ne parte", imbonitore televisivo pregiudicato, sgradevolezza fisica. Il proifilo ideale per un candidato berlusconiano... (Giorgio)
19/06/2013 - In questo genere di articoli, di solito, si dice anche quale professione svolge il soggetto interessato e di che vive; quanto a Berlusconi, volendo veramente capire com´è, diremmo che è una sorta di Superman. Infatti è come se avesse 7 vite ed oltre ad occuparsi di politica riesce a svolgere tantissime altre cose, ma io da lui non voglio essere rappresentato. Negli USA si sarebbe dovuto dimettere da un pezzo, mentre scioccamente si dice che la sua vita privata non ci deve interessare (luis)
19/06/2013 - Ricordo che in Italia la fondazione di formazioni para-militari ´ vietata dalla legge. (pammilo)
19/06/2013 - quale migliore allocazione per l´ex mago luigi nonchè intermediario di Padre Pio (vito maida)

 

ALTRE NOTIZIE

Ac Life Style Erice vs Guerriere Malo 22-19
ERICE. Prima vittoria casalinga della stagione per l’Handball Erice, che ritrova il successo in campionato che mancava dallo scorso 16 ottobre. Una co...
Leggi tutto
Castellamare del Golfo: Scuole: sospese le attività didattiche in presenza al 17 al 22 gennaio
Sospese le attività in presenza in tutte le scuole di Castellammare del Golfo: il sindaco Nicolò Rizzo ha firmato stamattina l´ord...
Leggi tutto
Antonio Presti racconta la sua Fiumara d’Arte e la Valle delle cascate di Mistretta
La nuova serie di Gustare Sicilia, andata in onda per una settimana 𝘀𝘂 𝗔𝗻𝘁𝗲&am...
Leggi tutto
Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida è salito a bordo della "Mare Jonio"
Stamani il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida è salito a bordo della "Mare Jonio" per ringraziare tutto il personale impegnato nel salvare vi...
Leggi tutto
Nuovo Allarme per la Peste suina: divieto di trekking, mountain bike, pesca e altre attività in 114 Comuni
Tra Piemonte e Liguria ci sono cinghiali infetti. Il governo prova a correre ai ripari con una ordinanza che vieta diversi tipi di attività (an...
Leggi tutto
Favignana e Marettimo dal 17 al 26 gennaio sospese dal Sindaco le attività didattiche in presenza e ha disposto l’attivazione della Dad
Il sindaco del Comune di Favignana – Isole Egadi Francesco Forgione ha firmato l’ordinanza con la quale dispone per 10 giorni la sospensione delle att...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web