Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 13/06/2013 da redazione

Schema convenzione Trapani calcio: approvato dal Consiglio

Schema
«Si tratta dell’ultimo provvedimento adottato da questo Consiglio Provinciale giunto ormai alla scadenza del proprio mandato, ultimo però soltanto in ordine di tempo perch´ in realtà questa convenzione, la prima in Sicilia fra un Ente Locale ed una Società di calcio, costituisce un atto che è destinato ad occupare un posto rilevante negli annali della cronaca sportiva trapanese (e non solo) quale importante e significativo momento di impegno politico-amministrativo, oltre che istituzionale, e di positiva risposta alle attese di gran parte della cittadinanza provinciale».

Lo ha affermato, ringraziando l’Aula per l’impegno profuso, il Presidente Peppe Poma al termine della votazione con la quale sono stati approvati la modifica dell’art. 1 del regolamento di utilizzo dello Stadio Polisportivo Provinciale e lo schema di convenzione tra la Provincia Regionale di Trapani e la Società Trapani Calcio S.r.l. per la gestione e l’uso, in concessione ventennale, del predetto Stadio Provinciale. La relativa deliberazione è stata approvata alla unanimità ed ha ricevuto il parere favorevole delle quattro Commissioni interessate (Affari Generali, Finanze, Sport, Lavori Pubblici) la cui positiva motivazione è stata espressa dai rispettivi Presidenti: Giovanna Benigno, Giuseppe Giammarinaro, Santo Corrente e Matteo Angileri. Nel dibattito sono anche intervenuti i Consiglieri: Giuseppe Siragusa, Antonio Reina, Antonio Ricciardi, Antonella Pollina, Enzo Domingo e Salvatore Daidone. Da parte di tutti è stata sottolineata la piena condivisione dell’atto deliberativo oggi approvato ed espressa la soddisfazione per la partecipazione al campionato di serie “B”, non solo per la sua valenza sportiva ma anche per le ricadute d’immagine che ne deriveranno per l’intero territorio provinciale in quanto – è stato detto – il Trapani Calcio può e deve rappresentare, a livello sportivo, tutti e 24 i Comuni della nostra provincia.

«Far sì – ha aggiunto Poma - che l’eccezionale traguardo sportivo finalmente raggiunto dal Trapani Calcio, la serie “B”, le emozioni, la grande soddisfazione che ciò comporta, vengano vissuti fra le mura amiche significa anche crescita dell’immagine complessiva dell’intero territorio della nostra provincia. Avere acquisito il diritto a disputare la “B” in maniera così limpida e trionfale conferma tutta la positività e la validità del lavoro svolto dalla Società presieduta dal Com.te Vittorio Morace che deve essere ora supportato anche dalle altre pubbliche istituzioni locali per far sì che il progetto di questo Trapani Calcio, finora sempre vincente di anno in anno, di categoria in categoria, possa proseguire ed affermarsi anche nel tempo a venire. E’ questo – ha concluso il Presidente del Consiglio Provinciale - il sincero auspicio che mi permetto formulare a nome dell’intera Aula perch´ si tratta di un patrimonio di valori, non solo sportivi, che tutti quanti abbiamo l’obbligo di tutelare per farlo crescere ancora di più».

Al fine di ottenere l’omologazione per ospitare le partite di serie “B” presso lo Stadio Provinciale, il programma degli investimenti redatto e presentato dalla Società del Trapani Calcio prevede la realizzazione di tutte le misure di sicurezza e di tutela dell’ordine pubblico (il cui costo è quantificato in oltre 500 mila euro) nonch´, prima dell’inizio del prossimo campionato, se i tempi lo permetteranno, e comunque prima dell’avvio del successivo campionato, la sostituzione dell’attuale manto erboso con uno in erba sintetica di ultima generazione la cui spesa è preventivata in circa 700 mila euro.

In prospettiva futura poi, l’obiettivo è quello di adeguare l’impianto agli standard europei con alcuni importanti interventi infrastrutturali: l’incremento sino a 10 mila posti della capienza dello stadio; la realizzazione sul lato destro dell’attuale tribuna coperta di una struttura da adibire a settore ospiti (nuova curva); la copertura delle curve e della gradinata. Nell’ottica, infine, della massima valorizzazione dell’impianto, sono previsti ulteriori interventi, tra i quali il ripristino del punto di ristoro dello stadio (in atto inutilizzato), la realizzazione di uno store per il merchandising del Trapani Calcio e l’allocazione di uffici della società.



Commenti
14/06/2013 - 1.200.000 euro dopo aver portato il rpani in B? A me sembra che a Morace si stia chiedendo un pò troppo...e se tra 20 anni il trapani non ci sarà più e magari sarà una squadra di nome ´Erice´ a militare nel calcio professionistico, come la mettiamo? (pammilo)

 

ALTRE NOTIZIE

Monreale, nell´ambito dell´iniziativa di BCsicilia "30 libri in 30 giorni" promossa da BCsicilia si presenta il volume "Oreto Blues"
Organizzato dalla Sede di BCsicilia di Monreale, in collaborazione con il Circolo di Cultura Italia, nell´ambito dell´iniziativa "30 libri...
Leggi tutto
“Born in Sicily” venerdì 3 maggio al Teatro Sant’Eugenio di Palermo. Mandreucci & Friends cantano la Sicilia che abbraccia il mondo
La rappresentazione in chiave moderna della Sicilia e dei siciliani, attraverso la musica. È il risultato lampante di "Born in Sicily", il nuovo disco...
Leggi tutto
Novità bilanci semplificati per gli ETS
Bilanci semplificati fino a 300 000 euro di entrate complessive per gli ETS privi di personalità giuridica, semplificazioni per gli enti con en...
Leggi tutto
La Romania all’orizzonte delle elezioni del 2024
Si può apprezzare che i vent’anni di appartenenza alla NATO e i diciassette anni di integrazione nell’Unione Europea hanno portato alla Romania...
Leggi tutto
Conclusa la riunione con i delegati ANAS Marche per gli adempimenti statutari
Sabato 13 aprile 2024 i delegati della rete ANAS Marche (Associazione Nazionale di Azione Sociale) si sono riuniti, in modalità online, per gli...
Leggi tutto
Il direttore generale Areu, incontra il Presidente ANAS Lombardia e il Presidente della consulta Nazionale per definirà l´offerta formativa sanità 2024
In data odierna il Presidente ANAS Lombardia nella persona della Dott.ssa Anna Lo Bosco e il Presidente della consulta nazionale Giuseppe Coniglio, so...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


LUIGI su Prestiti senza busta paga, alcune opportunità:
OFFERTA DI PRESTITO RAPIDA E AFFIDABILE Indirizzo: WhatsApp: +33754190105 E-mail: financec99@gmail.com Grazie


Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web