Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 09/05/2015 da REDAZIONE REGIONALE

Presentato il quadro “Madonna della Sanità” restaurato dal Lions Momento di intensa valenza religiosa e artistica per Castelvetrano

Presentato
Castelvetrano (08/05/2015) – «L’importante risultato ottenuto oggi consente a noi soci del Lions club di Castelvetrano-Selinunte di poter affermare di essere riusciti a conseguire uno tra i primi scopi fondanti il lionismo, cioè quello di prestare attivo interesse ai beni civici, culturali, sociali e morali della comunità. Questa iniziativa infatti contribuisce ad arricchire la conoscenza della nostra città e del suo straordinario patrimonio storico-culturale lasciatoci in eredità dai nostri padri, i quali sin dall’antichità hanno nutrito una profonda devozione verso la Madre di Dio che da tempo immemorabile è stata venerata col tenerissimo, ma al contempo altamente reverenziale, appellativo di “La Bedda Matri”».
Con queste parole, cariche di emozione, il presidente del Lions club di Castelvetrano-Selinunte, Tommaso La Croce, è intervenuto alla cerimonia per la presentazione del dipinto “Madonna della Sanità” che si è tenuta giovedì pomeriggio nella omonima parrocchia. L’opera, datata 1617 e recentemente attribuita ad Antonio Pietro Novelli, uno tra i più grandi esponenti della pittura siciliana del secolo XVII, è stata restaurata dal maestro Vincenzo Funaro di Sciacca grazie al patrocinio del Lions. Prima del restauro, il dipinto, una tela di 81,05 x 47,00 cm raffigurante la Vergine mentre allatta il bambino Gesù, si presentava notevolmente alterato a causa delle estese “ridipinture” e dei rimaneggiamenti subiti nei secoli che ormai nascondevano completamente la cromia e il disegno originario.
«L’intera iniziativa – ha spiegato Tommaso La Croce - è frutto di competenti intuizioni artistiche, di uno studio, di un’analisi, di un impegno che ha comportato anche grandi responsabilità nella scelta, tra le diverse soluzioni proposte dai restauratori, di quella che consentisse di ottenere il miglior risultato possibile, restituendo l’opera al suo originario splendore artistico. Nel guidare le mie scelte – ha aggiunto – predominante è stato un sentimento sincero e profondamente reverenziale, accompagnato da una forte componente emotiva per il pregio artistico dell’opera e, soprattutto, per quello che essa rappresenta per l’intera comunità dei fedeli di cui io faccio parte. L’evento di oggi – ha ribadito - suggella il rapporto istaurato da oltre mezzo secolo tra il Lions e il tessuto socio-culturale castelvetranese e, più in generale, dell’intero territorio. Ringrazio don Onesimo Kamau e Nino Centonze per l’opportunità e la fiducia accordatemi nell’affidarmi un compito di così alta responsabilità non solo verso la cittadinanza e la comunità dei fedeli, ma anche verso il mondo dell’arte. Ringrazio inoltre la dott.ssa Susanna Sportaro e il prof. Francesco Saverio Calcara, i cui preziosi interventi hanno conferito un valore altamente culturale all’incontro di oggi, nonché il restauratore Vincenzo Funaro per il suo pregevole lavoro di restauro. Un ringraziamento particolare è infine dovuto non soltanto da parte mia, ma dell’intera cittadinanza, a Enzo Napoli, cui si deve la straordinaria intuizione del valore artistico che si celava nel dipinto, oltre che il ritrovamento della parte mancante della corona della Madonna».








 

ALTRE NOTIZIE

Libri dell’altro mondo: quanto e cosa leggono gli italiani tra best-seller e traduzioni

Leggi tutto

Infiorata di Noto 2021, la scalinata di via Dante Alighieri “dedicata” al Paradiso
E’ cominciata la lunga settimana che ci porterà alla 42^ edizione dell’Infiorata di via Nicolaci. Come da tra...
Leggi tutto
Cuzzupi: la scuola deve ripartire con realismo e dai territori
Il Segretario Nazionale anticipa la presentazione di nuove proposte per la scuola L’UGL Scuola, ritenendo d’assoluta importanza il confronto e la pr...
Leggi tutto
Palermo, partono i lavori miglioramento per il Castello della Zisa, San Giovanni degli Eremiti e il Chiostro di Monreale
L´Assessore Samonà: ´´Opere che migliorano la funzionalità e la capacità di accogliere i visitatori´&acut...
Leggi tutto
Festa della Mamma, Associazione Nazionale di Azione Sociale: Partorire in tempo di pandemia, un make up per le mamme e una porzione di dolcezza ai bambini
Le donne che hanno partorito durante l’ultimo anno hanno risentito degli effetti della pandemia: da un lato per il timore di contrarre il virus in osp...
Leggi tutto
Festa della Mamma 2021, Associazione Nazionale di Azione Sociale: Un “Trucco per Stare Meglio”
Domenica, 9 Maggio 2021 sarà la festa della mamma, una ricorrenza laica diffusa in tutto il mondo, in quanto ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web