Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 01/03/2015 da REDAZIONE REGIONALE

Pallacanestro Trapani-Barcellona 82-78. Tabellino e cronaca

Pallacanestro
Pallacanestro Trapani – Basket Barcellona 82-78 (25-17; 42-43; 64-60)
Pallacanestro Trapani: Renzi 15, Meini 4, Baldassarre 11, Bossi 3, Bray 19, Ferrero 8, Conti, Legion 22, Urbani ne, De Vincenzo ne. All. Lardo.
Basket Barcellona: Marchetti 6, Spizzichini 5, Fiorito 6, Maresca 10, Leonzio 2, Shepherd 26, Garri 11, Da Ros Varotta ne, Pettineo ne. All. Perdichizzi
Arbitri: Borgo di Dueville (VI), Terranova di Ferrara e Fabiani di Altopascio (LU)
Spettatori: 3197
TRAPANI. Non sarà il successo che vale una stagione, ma la Pallacanestro Trapani vince al PalAuriga un derby di grande valore emotivo e, forse ancor di più, strappa all’avversario una partita in volata. La contesa dura per tutti i quaranta minuti e si risolve solo nel finale, grazie ai numeri di un TJ Bray nel formato più scintillante dell’annata.
Si gioca in una calda domenica pomeriggio di inizio marzo la sfida tutta siciliana che oppone la Pallacanestro Trapani al Basket Barcellona. Dopo un buon avvio granata, gli ospiti prendono l’iniziativa e si portano avanti (3-7 al 4’). La risposta è tutta sull’asse Bray-Baldassarre, con 5 punti consecutivi che consentono l’immediato aggancio. In un primo quarto che va avanti essenzialmente a strappi, si iniziano a far sentire anche Garri e Maresca, prima che Renzi metta a posto le cose per Trapani (12-13 al 7’). Quando entra in partita anche Alex Legion e la difesa riesce a mordere, il break interno diventa realtà (21-13 all’ottavo minuto, con una bomba di Bray e due liberi di Baldassarre). Ci mette lo zampino anche capitan Ferrero, appena entrato, con due canestri, così che il distacco a fine periodo rimane consistente. Si torna a giocare e la prima marcatura della frazione è ad opera di Shepherd, in penetrazione. Sale l’intensità in campo degli ospiti, che cercano di rientrare in partita con grinta e energia: se Trapani rimane in testa è per merito di una bomba di Bossi e di un’altra di Legion, che interrompono il momento di inerzia negativo (30-23 al 13’). Non appena Trapani si illude di aver ritrovato il ritmo, ecco che Barcellona punge di nuovo. Sono due triple griffate Fiorito e Da Ros, seguite da un recupero con canestro di Marchetti, a far accendere la spia della prudenza nella panchina granata, che chiama time-out (34-31 al 16’). Tj Bray è caldissimo e nel possesso di uscita dalla sospensione segna la terza tripla di giornata, ma Da Ros fa lo stesso dall’altra parte e vanifica tutto. Gli attacchi salgono di colpi, soprattutto Legion da un lato e proprio Da Ros dall’altro. Nel finale di frazione gli ospiti trovano la parità con un canestro in entrata di Leonzio, prima che Shepherd firmi addirittura il sorpasso con un gioco da 3 punti. Ci mette una pezza Renzi, convertendo un rimbalzo offensivo in un canestro a fil di sirena, di modo che alla pausa lunga il vantaggio esterno è di una sola lunghezza. Il terzo quarto inizia e la premiata ditta Legion-Renzi confeziona immediatamente 8 punti, consentendo a Trapani di ritornare subito in testa alla gara (50-45 al 23’). Non sembra che Legion abbia alcuna intenzione di fermarsi, diventando, a tratti, letteralmente immarcabile. Praticamente da solo tiene Trapani avanti, nonostante gli sforzi barcellonesi. Un momento chiave dell’incontro arriva quando proprio Legion spende il terzo fallo, consigliando a Lardo di tirarlo fuori per qualche minuto dalla partita. Così, sono Ferrero e Bray a evitare l’aggancio ospite, vanificando momentaneamente gli sforzi di Maresca e compagni (61-58 al 29’).Uno schiaccione nel traffico di Shepherd vanifica gli effetti di un gioco da tre punti di Renzi e si arriva all’inizio ultimo periodo con le squadre a stretto contatto. Trapani sbaglia i primi due tiri della frazione e Garri, da sotto, rende poco dopo la parità assoluta, a quota 64 (al 32’). Lardo prova per un attimo anche la zona, ma l’attacco ospite non sembra risentirne. Una clamorosa schiacciata in penetrazione di Ferrero interrompe il momento negativo, prima che Bray faccia di nuova parità da 3 (71-71 al 36’). I giallorossi di Perdichizzi ritrovano il vantaggio con Spizzichini, ma di nuovo Bray restituisce il favore in penetrazione e subito dopo fa schiacciare Renzi con un bellissimo assist. Si arriva agli ultimi due minuti in assoluto equilibrio, grazie a una nuova realizzazione di Garri. Legion spezza la parità e si rimane senza segnare per i successivi possessi, finchè Bray, da 3, segna allo scadere dei 24 la tripla più importante della sua stagione in maglia granata, a coronamento di una grande prestazione. Non c’è spazio per la replica, così che, finalmente, il PalAuriga può lasciarsi andare a un meritato urlo di gioia. Il derby è granata e adesso ci saranno 15 giorni, vista la sosta per le finali di Coppa Italia, per preparare il finale di stagione e l’ultimo assalto ai playoff. Prossimo appuntamento tra due settimane a Casale Monferrato.

Fabio Tartamella - Ufficio Stampa Pallacanestro Trapani

 

ALTRE NOTIZIE

Oggi 12 giugno Giornata mondiale contro il lavoro minorile: le parole di Salvatore Nasca, Il Consorzio per l’Italia

Leggi tutto

Il Comune di Casteldaccia avvia i progetti di utilità collettiva (Reddito di cittadinanza)
Lunedì 14 giugno verrà avviato uno dei progetti di utilità collettiva PUC, "Mi prendo cura dell...
Leggi tutto
Abbattimento delle barriere architettoniche, alla scoperta dell’Isola che non c’è. Ma l’isola c’è o non c’è?

Leggi tutto

Nasce Sicily Music Conference | Meeting & Festival
Sicily Music Conference | Meeting & Festival la prima conferenza internazionale in Sicilia che nella primavera 2022 ospiterà una serie di i...
Leggi tutto
Trapani, sopralluogo in via D´Annunzio, a breve il ritorno alla normalità
Stamani, sopralluogo in via Gabriele D´Annunzio al quartiere Sant´Alberto dove in seguito ai lavori volti al ripristino dell´asfalto...
Leggi tutto
Palazzolo Acreide, si presenta il dipinto: "Martirio di S. Sebastiano"
Promosso dalla sezione di BCsicilia di Palazzolo Acreide e dalla Basilica di S. Sebastiano, verrà presentato venerdì 11 giugno 2021 alle...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web