Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Tempo libero il 20/12/2022 da Patrizia Carcagno

Domenica 18 Dicembre si è concluso l´evento “APERISICILY – DRINKS e SEMI di CULTURA” tenutosi a Isola delle Femmine (PA)

Domenica
Il “Primo Festival dell’Aperitivo Siciliano” si rivela pienamente “femmina” in tutte le sue caratteristiche più seducenti nell’arrivare al pubblico con carisma e potenza. La kermesse ha avuto ieri sera il suo epilogo raccogliendo commenti entusiastici in tutte e tre le date (da venerdì 16 a domenica 18 dicembre) ad Isola delle Femmine (Palermo) che si sono svolte in tre locali della movida cittadini (per tradursi in un evento brillante ogni pomeriggio/sera). “APERISICILY – DRINKS e SEMI di CULTURA” può riscuotere dunque la scia del successo, soprattutto per l’originalità con cui è stato impostato, dando una luce - un faro puntato su tutti i produttori presenti ed invitati del mondo dell’enogastronomia. La trovata serve a far ammirare Isola delle Femmine anche nei suoi mesi invernali perciò è stata abbracciata dall’Ente comunale ma è stata organizzata da “Iocomprosicliano” nel ruolo di Media Partner ed appoggiata dall’Assessorato regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca Mediterranea. Ad intervenire all’inaugurazione nelle due differenti sedi (Lido Miramare e “Saracen Sands Hotel & Centro Congressi”) il Sindaco Orazio Nevoloso, l’assessore al Patrimonio Antonino Romeo e il vicesindaco Maria Grazia Bruno ed altri delegati di Giunta. Negli altri due appuntamenti, le location sono state il “Bar Gran Caffè” e “Bar Scalici & Scalici”. Nelle intenzioni del progetto, l’Agroalimentare in degustazione deve spiccare e ha spiccato grazie al suo timbro di lunga intensità insieme alla sezione delle tenute vinicole e del beverage ponendo l’accento sulle tradizioni con alcune finestre culturali quali l’esibizione della violinista guardando i cavalloni del mare al tramonto accostata ad un calice di vino Igp di Terre Siciliane e la riflessione sul pranzo di Natale. Gli aperitivi sono un pretesto dal significato iconico per mettere in moto una serie di idee su questo territorio ed aiutare i commercianti del luogo non con soluzioni tampone ma con una manovra strutturata fino a poter vivere di turismo, come Isola dovrebbe fare.

Il Sindaco Nevoloso ha dichiarato: "AperySicily nasce da un’idea di coniugare i prodotti d’eccellenza dell’agricoltura siciliana, come il vino e i cereali, col nostro borgo marinaro e con i nostri caratteri identitari ovvero il mare e il pesce. Il tutto è stato pensato, modulato e identificato in un momento preciso della nostra vita: il momento dell’aperitivo, sempre più parentesi di serenità, cultura e socialità, nel caos della nostra quotidianità". L´artefice di Iocomprosiciliano, Davide Morici, nonché presidente del neo Consorzio “Made in Siciliy”, sostiene: "Attraverso l´aperitivo, attraverso il cocktail, abbiamo voluto dare valore e identità ad un’area che ha una grande forza legata al mare e alle storie legate al mare. Il cocktail presentato ad Isola risulta carico di identità ed è quello che cerco di promuovere con Iocomprosiciliano restituendo o donando (in alcuni casi partendo da zero) valore a prodotti, aziende, imprenditori e territori in un unico contesto che diventa sponsorizzazione ed è Made in Sicily". Le chicche sono state il cocktail “Isola” a cura del conosciutissimo bartender Matteo Bonandrini di Palermo (anche proprietario, insieme a tre amici, del locale “Sartoria Miscelazione Democratica”) e il primo vino con la referenza “Isola”, nella due varianti bianca e rossa, di Cantine Paolini in “Limited Edition” Paolini. I frutti dell’agricoltura come il vino e/o un buon superalcolico, magari di produzione palermitana (come quello usato per il cocktail Isola), devono e possono trasferire emozioni ed agganciarsi al tema di un’economia che gira nell’ambito del patrimonio paesaggistico e culturale della Trinacria fino ad esportata in altre parti del Pianeta. Il cocktail “Isola” è stato studiato per accompagnare piatti a base di pesce crudo ed altre golosità siciliane. Lo specialista Bonandrini, che si è cimentato in un “Cocktail Show” ha narrato le peculiarità della sua esecuzione (“con una bassa gradazione alcolica” per bere responsabilmente) e si è ispirato al fascino di incredibile impatto dei tramonti di Isola. Ciò che ha creato potrà essere realizzato e riprodotto da altri suoi colleghi in qualunque tipologia di locale dove si pratichi la somministrazione di cocktail: ormai, la tendenza è anche nei bistrot e nelle attività di ristorazione gourmet (dal ristorante alla pizzeria). I prodotti da forno preparati con selezioni di grano monococco, insieme al Consorzio Ballatore, sono stati un’altra “bella presenza”.  

Molto graditi il dialogo con il giornalista ed esperto di tradizioni culinarie siciliane Gaetano Basile, con il responsabile di “Io Compro Siciliano” Morici e ad altri rappresentanti istituzionali e dell’universo ristorazione come i professionisti dell’Associazione Barman Italiani, tutti correlati dalla conduttrice Eliana Chiavetta. Il musicista Antonio Zarcone e la cantante Pamela Barone hanno alternato questi momenti     e hanno reso più soft l’atmosfera. I frangenti dedicati agli aperitivi culturali hanno avuto la regia della giornalista del settore enogastronomico Marcella Ruggeri.

Ottenere il “Brand Isola” per questo posto a mission turistica è quello che l’Amministrazione odierna si prefigge e gli attori volenterosi come “Iocomprosiciliano” possono corrispondere ad un incentivo in più per colpire l’obiettivo.

 

 

ALTRE NOTIZIE

Visita ai Castelli delle Madonie promossa da BCsicilia e Università Popolare
Promossa da BCsicilia e dall’Università Popolare Termini Imerese, nell’ambito del Corso di Archeologia Medievale si terrà domenica 5 feb...
Leggi tutto
Radio Empire, un’emittente in grande salute, vera e propria risorsa di un intero territorio, oggi la più seguita a Taormina e nell’intero comprensorio jonico.
In programma un nuovo corso per addetti all’uso della motosega e del decespugliatore organizzato da ANAS Collesano
Sono aperte le iscrizioni per l’anno 2023 al corso per addetto all’uso della motosega e del decespugliatore. Il corso, riconosciuto ai sensi degli Art...
Leggi tutto
Vujadin Boškov e il Potere: “Rigore è quando arbitro fischia”.
Palermo, doppia visita il fine settimana alle ville Adriana e Resuttano promossa da BCsicilia
Nell’ambito degli eventi dedicati alle ville settecentesche della Piana dei Colli, doppio appuntamento sabato e domenica promosso dalla Sede di Palerm...
Leggi tutto
CBD, droga o sostanza benefica? Ecco cosa dicono le normative
Sul tema Cannabis nel corso degli anni sono nate tantissime discussioni, soprattutto in merito all’eventuale legalità o illegalità di qu...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIŮ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web