Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 04/11/2019 da Cinzia Testa

6^ giornata femminile: P2p Smilers-Sigel Marsala Volley 3-2

6^

La Sigel rinvia ancora l´appuntamento con la seconda vittoria della stagione regolare. A
Pontecagnano Faiano, ieri pomeriggio, nella gara valevole per la sesta giornata di andata nel
girone "B" di A2 in palio c´erano punti salvezza per due squadre, Baronissi e Marsala,
desiderose di reagire alle avversità e che nell´infrasettimanale provenivano da due partite
inifinite. Al Palazzetto dello Sport "Sant´Antonio" si è consumata una aspra battaglia sportiva
che ha fatto esultare la compagine bianco-rosso-blu al primo acuto di stagione, previo
ricorso al tie-break. Sì è dato vita a un incontro senza esclusioni di colpi, con la P2P Smilers
Baronissi puntualmente sempre avanti nel computo dei set e, sistematicamente, rincorsa e
ripresa dalla formazione di Paolo Collavini, la quale ha concluso nettamente a proprio
appannaggio due dei cinque parziali. Questa la progressione: [25/17; 16/25; 25/18; 14/25;
15/13]. Il sestetto inviato in campo da Collavini ha visto: Vallicelli al palleggio, Colarusso
opposto, centrali capitan Bertaiola e Caruso, attaccanti Dahlke e Mangani, libero Lorenzini.
Limitatamente alle iniziali quattro frazioni si è avuto un comune denominatore: fetta del
divario già larghissima a partire dai segmenti centrali tra le squadre, spesso e volentieri
involandosi verso la conquista del singolo atto in pieno controllo, potendo disporre di ottonove palle-set. Quando nel solo tie-break le sigelline avevano dato l´impressione di aver
trovato equilibrio e continuità determinate dal corposo vantaggio venutosi a creare ecco
che avviene, a cambio campo effettuato sulla situazione di 4-8 (punto di Colarusso), lo
stravolgimento che va a premiare, purtroppo, le costiere nella maratona di Pontecagnano.
Una gara persa al fotofinish da parte del nostro team braccato da due punti locali a rapida
successione che hanno permesso di aprire la strada al recupero a partire dal 9-9. Il 9-10 ad
opera di capitan Bertaiola e il 10-11 di Colarusso serviti solo ad illudere. La Sigel subisce il
ritorno, con l´opposto mancino Esdelle a picchiare i palloni decisivi, vivendo un finale ad
elastico, che dal 13-12 ha visto condurre Travaglini & Company che, senza non poche
difficoltà, conquistano il set e il match grazie ai due muri di Diletta Sestini e Linda
Martinuzzo con un definitivo 15-13. Marsala ha anche stavolta pagato a caro prezzo l´esito
del quinto set, cedendo alla distanza, complice la fatica, sul più bello. Baronissi rosicchia un
punto in classifica al Marsala dopo questo scontro salvezza portandosi a -2. Comunque, è
stata la domenica del primo punto fuoricasa per le giovani di Collavini.
Si riparte più arrabbiati e umili al rientro in palestra, nonostante l´innegabile impegno in una
trasferta sfiancante. La via verso il raggiungimento dei nuovi obiettivi giornalieri è il lavoro
silenzioso e la compattezza del collettivo.
Tra le fila locali, Baronissi portata in alto da Krystle Esdelle, dall´alto dei 26 punti a referto,
di cui 3 muri e il 36% in attacco. Da registrare è lo score della statunitense Kendra Dahlke
che ha chiuso la partita con 25 centri, 1 muro punto e il 39% in attacco, della terminale
offensiva Linda Mangani, 13 punti e il 36% d´attacco e delle centrali, Silvia Bertaiola e Sara
Caruso in doppia cifra, con 13 timbri a testa e rispettivamente il 43% e il 47% di prolificità
offensiva.
Tabellino. P2p Smilers Baronissi - Sigel Marsala Volley: 3-2 [25/17; 16/25; 25/18; 14/25;
15/13]
P2p Smilers Baronissi: Ferrara 4, Martinuzzo 8, De Lellis 3, Panucci 14, Travaglini 10, Esdelle
26, Ferrara [L], Sestini 3, Norgini, D’Arco. n.e: Peruzzi, Bartesaghi (L), Amaturo Coach:
Leonardo Barbieri; vice: Stefano Cinelli.
Sigel Marsala Volley: Vallicelli 1, Colarusso 12, Bertaiola 13, Caruso 13, Mangani 13, Dahlke
25, Lorenzini [L], Scirè 1, Galletti, Buiatti, Vaccaro. n.e. Laragione. Coach: Paolo Collavini;
vice: Daris Amadio.
Arbitri: Fabio Toni di Terni e Luca Grassia di Frascati (Rm)
Campionato di Serie A2 Girone B. 6^Giornata.
Delta Informatica Trentino 17; LPM BAM Mondovì 15; Conad Olimpia Teodora Ravenna 13;
Roana Cbf H.R. Macerata 9; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 9; Barricalla Cus Torino 8;
Acqua & Sapone Roma Volley Club 8; Sigel Marsala Volley 5; P2p Smilers Baronissi 3; Futura
Volley Giovani Busto Arsizio 3.

 

ALTRE NOTIZIE

La cultura deprezzata: le grosse pecche dello stato italiano
Nel nostro paese, come ben sappiamo, i concorsi arrivano di rado con il risultato che i concorrenti sono sempre più spesso un numero esorbitant...
Leggi tutto
Una mostra fotografica di Tiziana Catania per narrare i profondissimi silenzi di Poggioreale e Salaparuta
Leggi tutto
XXX Giro di Sicilia: il percorso 2020 dedicato ai siti unesco
Il Giro di Sicilia è uno degli eventi di punta del mondo ASI. A confermarlo lo stesso presidente di Auto Moto Club Storico Italiano, Alberto Sc...
Leggi tutto
Marsala, rincaro del pane Cisl “, che fine hanno fatto ispettori e tecnici del settore, abilitati alla vigilanza, agli accertamenti e alla verifica della fondatezza e congruità di rincari così netti”
“I cittadini di Marsala meno tutelati, e sempre più al di sotto della soglia di povertà, attendevano un intervento delle Autorità...
Leggi tutto
Incontro con la giornalista Alessia Cruciani che presenterà il suo libro dal titolo “Invasione di campo”
“Abbattere i pregiudizi che pesano ancora su tante ragazze che praticano uno sport è un obiettivo che deve coinvolgere tutte le Istituzioni per...
Leggi tutto
Istituzione nell’istituzione: Danilo Dolci a Palazzo Giustiniani
AgriCultura trait d’union Partinico-Roma Roma – Quando gli attanti istituzionali comunicano si raggiungono traguardi dalle finalità proficue ...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web