Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 21/10/2018 da Direttore

Europei Juniores & U23: Italia ancora protagonista con 4 medaglie

Europei
Pagliaro e Massidda di bronzo: per l’azzurro anche l’oro di slancio, per l’azzurra l’argento di strappo. Quarto Ruiu


Zamosc, 21 ottobre 2018

Un’altra giornata eccezionale per l’Italia dei pesi che a Zamosc, in Polonia, conquista altre 4 medaglie ai Campionati Europei Junior e Under 23, con Alessandra Pagliaro, Sergio Massidda e Davide Ruiu. Con quelle conquistate oggi, il medagliere azzurro si aggiorna quindi a 11 medaglie, dopo le 7 di ieri.

La gara di Sergio Massidda

Il primo protagonista di giornata è Sergio Massidda che, nonostante fosse il più giovane atleta nella gara 56 kg Junior con i suoi 16 anni, vince un fantastico bronzo nel totale e l’oro di strappo, andando vicinissimo al gradino più alto del podio, che gli sfugge per soli 2 kg. La competizione inizia nel migliore dei modi per il giovane atleta sardo, penultimo ad entrare in gara con 105 kg, tirati su splendidamente. E’ una sfida di tattica e nervi, con 4 atleti a contendersi le medaglie, tutti stretti in pochissimi kg. Dopo quella di Massidda vanno a buon fine le alzate dell’ucraino Zalipskyi, del moldavo Lungu e del rumeno Luca; l’azzurro punta in alto e tenta due alzate, prima a 110, poi a 111 per restare attaccato ai suoi avversari, ma niente da fare. Resta valida la prima alzata a 105 kg per Massidda, che si deve accontentare del quarto posto di specialità. Nello slancio è l’ultimo ad entrare in gara con 129 kg, cifra che gli permette di piazzarsi già in vetta alla classifica; gli avversari lo raggiungono ma questa volta lui non si fa sorprendere e ingrana la quarta, alzando l’asticella a 133 kg. Questa volta gli antagonisti non riescono ad eguagliarlo e lui prova il tutto per tutto, tentando 136, che gli avrebbero permesso di raggiungere la vetta della classifica totale. Purtroppo l’alzata non va ma non ci sono rimpianti per l’azzurro che ha comunque tentato il tutto per tutto; per lui l’oro di slancio e il bronzo di totale con 238 kg.

La gara di Alessandra Pagliaro

E’ Alessandra Pagliaro la seconda azzurra in gara oggi, nella categoria 48 kg under 23. L’atleta sicula parte contratta, sbagliando 70 kg in prima prova, ma si rimette subito in pista alzando gli stessi kg al secondo tentativo e 72 al terzo; numeri che le consentono di ottenere la medaglia d’argento nella specialità, dietro all’ucraina Lomachynska, prima con 73. Anche nello slancio la Pagliaro sbaglia la prima prova, errore che non le permette di restare al passo delle avversarie che viaggiano su alti numeri. L’azzurra porta a termine la seconda e poi la terza alzata a 84 kg, lontana dagli 89 della prima di specialità, la spagnola Fernandez. La sua quinta posizione nello slancio le dà modo però di ottenere la terza piazza nel totale, con 156 kg, dietro all’ucraina Lomachynska con 160 e alla russa Mokhina con 159.

La gara di Davide Ruiu

Terza e ultima gara odierna con azzurri in gara è quella che ha visto protagonista Davide Ruiu, campione Europeo in carica Youth nella categoria 62 kg. Nonostante anche lui fosse tra gli atleti più giovani in campo, Davide lotta con le unghie e con i denti, giocandosi una medaglia fino alla fine. Per lui purtroppo arriva solo la medaglia di legno ad un solo kg di distanza dal bronzo. Il giovanissimo atleta sardo classe 2001 è quarto nello strappo con 118 kg, mentre nello slancio è quinto con 148; per lui sono 266 i kg nel totale, uno in meno del terzo classificato il turco Kara. Oro per il bulgaro Laptseu, argento per il russo Garaev.

Domani, lunedì 22 ottobre, continuano i Campionati Europei con 3 atlete azzurre in gara, tutte nella categoria 58 kg: Chiara Piccinno e Giulia Corbu nella Juniores alle ore 18.30 e Natalia Farina nell’Under 23, alle ore 14.00.

 

ALTRE NOTIZIE

Curiosità, misteri e maledizioni: quello che non sai sulla roulette
Vincite record, credenze popolari e misteri
Spesso dietro a quello ch...
Leggi tutto
100 STUDENTESSE PER IL FUTURO DEL SUD ITALIA
100 STUDENTESSE PER IL FUTURO 
DEL SUD ITALIA
GIORNO DELLA MEMORIA 2021: Cori partecipa alla diretta streaming da Auschwitz
Quest´anno, a causa della pandemia, non potrà aver luogo la tradizionale visita istituzionale dell´Amministrazione Comunale alla ge...
Leggi tutto
ALCAMO: 45° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI ALCAMO MARINA
L’Arma dei Carabinieri, anche quest’anno in cui ricorre il 45° anniversario in ricordo dell’Appuntato Salvatore F...
Leggi tutto
Giornata della memoria 2021
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata dell...
Leggi tutto
On. Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità"
Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità" Sulla stessa linea il Garante per l´infanzia, D´andrea, e la refe...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web