Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 05/02/2018 da Direttore

Pallavolo. Sigel Marsala Volley – Fenera Chieri 0-3 (21-25/ 17-25/ 19-25)

Pallavolo.
Altra sconfitta per la Sigel Marsala Volley, ma stavolta a passare al PalaBellina è stata forse la migliore squadra arrivata quest’anno a capo Boeo. Una compagine solida, a tratti irresistibile, quella di coach Luca Secchi. Che è riuscita ad avere la meglio imprimendo accelerazioni impresse nei momenti decisivi di ogni set. In effetti la Sigel era riuscita a tenere testa alla squadra piemontese, maturando anche un vantaggio considerevole nella seconda frazione di gara. Ma ha dovuto capitolare quando Manfredini e compagne hanno deciso di spingere col chiaro intento di chiudere i giochi. Nulla da fare quindi, ma resta la magra consolazione di averci provato. E di aver ceduto soltanto alla forza straripante di un’avversaria capace di giocare un’ottima pallavolo nei frangenti topici, costruita su una difesa ferrea capace subito di rilanciare efficacemente l’azione e un muro spesso invalicabile.

Starting six: la Sigel, con l’organico ridotto all’osso dopo la partenza della Gabbiadini e per un problema fisico patito due giorni fa in allenamento dall’italo-americana Rebecca Perry, è scesa in campo con la solita formazione, stavolta più che mai scontata: Agostinetto in palleggio, Furlan e Facchinetti centrali, Ventura opposto, Merteki e Rossini di banda e Marinelli libero. La Fenera Chieri ha risposto con De Lellis in cabina di regia, Akrari e Lualdi centrali, Angelina opposto, Manfredini e Perinelli schiacciatrici e Bresciani libero.

La gara: Primo set giocato sul filo dei punti fino al 14-14. La Sigel da la sensazione di poter reggere bene il confronto. La Fenera prova a staccarsi, ma viene continuamente agganciata dalle azzurre. Poi un break di tre punti, confezionato dalla Lualdi (14-17), da il là all’allungo. Ci prova la Merteki ad accorciare le distanze (15-17), ma sono un pallonetto della Angelina (15-19) prima e una pipe della Manfredini (16-20) dopo a mettere tra le due squadre quei quattro punti di distacco che alla fine risulteranno decisivi. Ci prova la Facchinetti a mantenere aperti i giochi con una fast seguita subito da un ace (18-20). Ma si alza il muro piemontese per il 21-24 ed è sempre Manfredini da posto due a chiudere il set. Nella seconda frazione la Sigel parte sparata e sembra voler fare un sol boccone di un’avversaria che appare invece molle e arrendevole. Sbaglia tanto Chieri, soprattutto in ricezione. Le azzurre invece appaiono concentratissime e micidiali, con una Merteki in gran spolvero. Un ace della Ventura sigla il punto dell’8-2. Poi il divario raggiunge i sette punti (11-4). A quel punto la Fenera risorge dalle proprie ceneri e le biancoblù confezionano un break di cinque punti. La Sigel comunque resiste. Un muro di Giulia Agostinetto inverte l’inerzia presa dalla gara (12-9). Ma è il canto del cigno per la Sigel: cresce ancora il muro ospite, con Akrari e De Lellis che fanno la voce grossa. Ci pensa comunque la Manfredini, alla fine top-scorer del match con 20 punti, a rilanciare definitivamente la propria squadra. Che, in pochi minuti diventa incontenibile. La difesa, imperniata sul libero Bresciani, non lascia spazi di campo liberi. Così sul 16-16 la Sigel si ferma. Sono sei punti di break, sul 17-19, a chiudere il secondo set. L’ultimo dei quali confezionato, guarda un po’, dalla solita Costanza Manfredini. Il terzo set sembra subito facile preda delle piemontesi, ma il 2-6 iniziale viene rintuzzato in rimonta dalla Sigel. La rabbia della Merteki, autrice di ben 17 punti alcuni dei quali realizzati con bordate devastanti, consente alle azzurre di passare in vantaggio (16-15, 17-16). A quel punto però le energie sono allo stremo e la Fenera, serrando i ranghi, può in maniera spavalda chiudere il match con alcuni muri decisivi.

Sigel Marsala Volley – Fenera Chieri 0-3 (21-25/ 17-25/ 19-25)

Sigel Marsala Volley: Mucciola, Cazzetta, Furlan 6, Rossini 4, Merteki 17, Marinelli (L), Agostinetto 1, Murri, Facchinetti 3, Ventura Ferreira 9, Perry – All. Ciccio Campisi

Fenera Chieri: Bresciani (L), Sandrone, Perinelli 10, Mezzi, Moretto, Colombano, Lualdi 3, Batte, Manfredini 20, Angelina 12, Salvi, De Lellis 4, Akrari 16 – All. Luca Secchi

Arbitri Stefano: Caretti, Davide Morgillo

 

ALTRE NOTIZIE

TUTELA DEGLI ANIMALI, DA SETTEMBRE LO SPORTELLO AL COMUNE
DANIELA CALFAPIETRA CONSIGLIERA DELEGATA DEL SINDACO
Doppia ap...
Leggi tutto
SSD Marsala Calcio: Umberto Calaiò è il nuovo Coordinatore Settore Tecnico e Organizzativo, Fernando Granata il Responsabile Area Scouting
La SSD Marsala Calcio a r.l è lieta di comunicare che a partire dalla data odierna entrano ufficialmente a fa...
Leggi tutto
SSD Marsala Calcio: Non si gioca la Coppa, rinviato il Turno Preliminare in segno di lutto per le vittime di Genova
La SSD Marsala Calcio divulga quanto ricevuto in Comunicato Ufficiale dalla Lega Nazionale Dilettanti – Dipartimento...
Leggi tutto
Le Notti di BCsicilia: Giacomo Amato, architetto barocco a Palermo
Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà sabato 18 agosto 2018 all...
Leggi tutto
Crollo ponte Morandi, sabato lutto nazionale Il Comune di Salemi rinvia il concerto di Analfino e i Tinturia
SALEMI (TRAPANI) - Il Comune di Salemi partecipa alla giornata di lutto nazionale del 18 agosto, proclamata per le v...
Leggi tutto
SSD Marsala Calcio: Operazioni in entrata e in uscita, torna in azzurro Corsino
La SSD Marsala Calcio a r.l è lieta di comunicare il perfezionamento di ulteriori quattro tesseramenti a rinf...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

a su GAIA ANIMALI & AMBIENTE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE:
GRAZIE SIETE MERAVIGLIOSI


Ludovico Vinci su Mazara del Vallo - XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival – Joe Castellano Band:
Come preannunciato ci sarò. Un caro abbraccio con tanti in bocca al lupo.


ELENA DODESINI su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
inammissibile che nell era della globalizzazione si permetta lo sbando di un aeroporto che se pur piccolo aveva un movimento eccezionale di viaggiatori e turisti che incrementavano tantissimo l economia di TUTTA la PROVINCIA di TRAPANI. solo e sopratutto in Sicilia possono avvenire queste coseVERGOGNA!


roberto su Vela, windsurf, attività stimolanti che fanno bene. Sclerosi Multipla e sport all’aria aperta:
Buongiorno , ho letto per caso questo articolo , sono anch´io malato di sclerosi multipla e pratico windsurf , posso confermare quanto da voi scritto e sapere che esistono iniziative simili mi riempie il cuore , se aveste bisogno di una mano non esitate a contattarmi se posso volentieri


vito serra su Aeroporti minori. M5S chiede rassicurazioni al Governo regionale:
SIAMO SICURI CHE GLI ERRORI CHE HANNO COMPORTATO LA BOCCIATURA AL TAR, NON SIANO STATI FATTI DI PROPOSITO PER DANNEGGIARE ANCORA UNA VOLTA L´AEROPORTO DI TRAPANI ???


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
E´ una vergogna che non siano applicate le OO.SS. sulla differeziata. Di fatto sono state abolite le isole ecologiche rionali e realizzate le isole ecologiche negozio per negozio contro le difettive sindacali. Sindaco intervieni


vito ingrande su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
invito il sindaco a richiamare il comando vigili ad applicare le ordinanze sindacali rivolte alle utenze non domestiche, alle farmacie e ai palazzi che hanno vergognosamente riempito la citta´ di colorati bidoni colorati carrellati anziche tenerli dentro. le OO.SS. stabiliscono le fasie orarie anche per loro


vito serra su Rifiuti. Lupo: Musumeci come Ponzio Pilato, scarica le responsabilità sui Comuni:
ABBIAMO FATTO UN´ALTRO OTTIMO ACQUISTO !!!


Antonino su ANAS - CONCORSO INTERNAZIONALE AL MERITO SOCIALE “ARTI E MESTIERI”:
Per me il premio se lo.meritaIo il dott mario liberto, giornalista, scrittore animatore musicista ecc un grande personaggio da tantiun siciliani


Roasario Mazarese su Calatafimi, don Campo festeggia 60 anni da prete:
Auguri Padre Campo francesco Di altri sessanta anni di ordinamento dal Parrocchiano Rosario lontano per necessità lavorative ( dia un saluto a mio Padre Giovanni se non impossibilitato ) il tempo inesorabbile trscorre


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web