Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 05/02/2018 da Direttore

Pallavolo. Sigel Marsala Volley – Fenera Chieri 0-3 (21-25/ 17-25/ 19-25)

Pallavolo.
Altra sconfitta per la Sigel Marsala Volley, ma stavolta a passare al PalaBellina è stata forse la migliore squadra arrivata quest’anno a capo Boeo. Una compagine solida, a tratti irresistibile, quella di coach Luca Secchi. Che è riuscita ad avere la meglio imprimendo accelerazioni impresse nei momenti decisivi di ogni set. In effetti la Sigel era riuscita a tenere testa alla squadra piemontese, maturando anche un vantaggio considerevole nella seconda frazione di gara. Ma ha dovuto capitolare quando Manfredini e compagne hanno deciso di spingere col chiaro intento di chiudere i giochi. Nulla da fare quindi, ma resta la magra consolazione di averci provato. E di aver ceduto soltanto alla forza straripante di un’avversaria capace di giocare un’ottima pallavolo nei frangenti topici, costruita su una difesa ferrea capace subito di rilanciare efficacemente l’azione e un muro spesso invalicabile.

Starting six: la Sigel, con l’organico ridotto all’osso dopo la partenza della Gabbiadini e per un problema fisico patito due giorni fa in allenamento dall’italo-americana Rebecca Perry, è scesa in campo con la solita formazione, stavolta più che mai scontata: Agostinetto in palleggio, Furlan e Facchinetti centrali, Ventura opposto, Merteki e Rossini di banda e Marinelli libero. La Fenera Chieri ha risposto con De Lellis in cabina di regia, Akrari e Lualdi centrali, Angelina opposto, Manfredini e Perinelli schiacciatrici e Bresciani libero.

La gara: Primo set giocato sul filo dei punti fino al 14-14. La Sigel da la sensazione di poter reggere bene il confronto. La Fenera prova a staccarsi, ma viene continuamente agganciata dalle azzurre. Poi un break di tre punti, confezionato dalla Lualdi (14-17), da il là all’allungo. Ci prova la Merteki ad accorciare le distanze (15-17), ma sono un pallonetto della Angelina (15-19) prima e una pipe della Manfredini (16-20) dopo a mettere tra le due squadre quei quattro punti di distacco che alla fine risulteranno decisivi. Ci prova la Facchinetti a mantenere aperti i giochi con una fast seguita subito da un ace (18-20). Ma si alza il muro piemontese per il 21-24 ed è sempre Manfredini da posto due a chiudere il set. Nella seconda frazione la Sigel parte sparata e sembra voler fare un sol boccone di un’avversaria che appare invece molle e arrendevole. Sbaglia tanto Chieri, soprattutto in ricezione. Le azzurre invece appaiono concentratissime e micidiali, con una Merteki in gran spolvero. Un ace della Ventura sigla il punto dell’8-2. Poi il divario raggiunge i sette punti (11-4). A quel punto la Fenera risorge dalle proprie ceneri e le biancoblù confezionano un break di cinque punti. La Sigel comunque resiste. Un muro di Giulia Agostinetto inverte l’inerzia presa dalla gara (12-9). Ma è il canto del cigno per la Sigel: cresce ancora il muro ospite, con Akrari e De Lellis che fanno la voce grossa. Ci pensa comunque la Manfredini, alla fine top-scorer del match con 20 punti, a rilanciare definitivamente la propria squadra. Che, in pochi minuti diventa incontenibile. La difesa, imperniata sul libero Bresciani, non lascia spazi di campo liberi. Così sul 16-16 la Sigel si ferma. Sono sei punti di break, sul 17-19, a chiudere il secondo set. L’ultimo dei quali confezionato, guarda un po’, dalla solita Costanza Manfredini. Il terzo set sembra subito facile preda delle piemontesi, ma il 2-6 iniziale viene rintuzzato in rimonta dalla Sigel. La rabbia della Merteki, autrice di ben 17 punti alcuni dei quali realizzati con bordate devastanti, consente alle azzurre di passare in vantaggio (16-15, 17-16). A quel punto però le energie sono allo stremo e la Fenera, serrando i ranghi, può in maniera spavalda chiudere il match con alcuni muri decisivi.

Sigel Marsala Volley – Fenera Chieri 0-3 (21-25/ 17-25/ 19-25)

Sigel Marsala Volley: Mucciola, Cazzetta, Furlan 6, Rossini 4, Merteki 17, Marinelli (L), Agostinetto 1, Murri, Facchinetti 3, Ventura Ferreira 9, Perry – All. Ciccio Campisi

Fenera Chieri: Bresciani (L), Sandrone, Perinelli 10, Mezzi, Moretto, Colombano, Lualdi 3, Batte, Manfredini 20, Angelina 12, Salvi, De Lellis 4, Akrari 16 – All. Luca Secchi

Arbitri Stefano: Caretti, Davide Morgillo

 

ALTRE NOTIZIE

Un corso per avviare l´attività di apicoltore per hobby o per lavoro
Apicoltura
Fine Gennaio-inizio di Febbraio.
Leggi tutto
L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC PROTAGONISTA ANCHE ALLA TROPICALE AMISSA BONGO
È un’Androni Giocattoli Sidermec protagonista quella in gara alla Tropicale Amissa Bongo, la più importante c...
Leggi tutto
LA SOCIETÀ MAZARESE ASD TAEKWONDO 2000 1^ NELLA CATEGORIA SENIOR
Si è svolto il 20 gennaio a Carini (Pa) il Campionato Regionale di TaekWondo, 36 le società partecipan...
Leggi tutto
Amici della Musica - ´Mifgàsh Incontro - Dialoghi e confronti con l´ebraismo?
Gli eventi degli Amici della Musica di Trapani nell´ambito della seconda edizione di
RIFIUTI ZERO, UN APPELLO PER NUOVI IMPIANTI DI RICICLO CONFERENZA STAMPA DOMANI POMERIGGIO A VILLATRABIA
Un appello per creare nuovi impianti di riciclo con l’obiettivo di archiviare la stagione delle discariche e far cre...
Leggi tutto
Ars, domani seduta solenne con il presidente del Parlamento europeo
Palermo – Domani, alle 16,30, seduta solenne dell’Assemblea regionale siciliana, presieduta da Gianfranco Miccichè, alla presenza del president...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Anna su MAZARA DEL VALLO - BORSE DI STUDIO PER L’ANNO SCOLASTICO 2015/2016:
Elenco alunni avvenne diritto


Luca su TRAPANI - CORSO GRATUITO PER ASPIRANTI SOCCORRITORI:
Salve vorrei partecipare al vostro corso è sapere quando comincia


Alfredo su Comunicato della Società Trapani Calcio - 14 gennaio 2019:
Confido che tutto vada bene nel segno della continuità!!!


Fabiano su CASTELLAMMARE DEL GOLFO - UN TERRENO COMUNALE ABBANDONATO DA TRENT´ANNI RINASCE CON IL LAVORO DELL’”UNIONE DELLE FAMIGLIE”, COOPERATIVA SOCIALE DI CITTADINI CON DISAGIO ECONOMICO.:
Siete grandi ragazzi, complimenti per tutto quello che fate


Francesco su Uno studente di dottorato evoca una nuova possibilità di viaggiare nel tempo:
questo signore che ha usato un traduttore automatico non si è neanche preso la briga di rileggere le castronerie che ha scritto. Sarebbe serio da parte della redazione controllare quello che si pubblica.


rosa su Cerimonia di Premiazione dello Sport:
e altre eccellenze (non mensionate) come Virgilio Maria Andrea:oro ai campionati italiani pararchery, argento agli europei e quarta ai mondiali di Pechino


Silvia Millefiorini su IL CONSIGLIERE COMUNALE DI PANTELLERIA CAMILLA BRIGNONE ADERISCE ALLA LEGA/NOI CON SALVINI:
Vorrei un contatto con Camilla Brignone


Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web