Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Un caffè con... il 09/01/2018 da Direttore

Una scuola a misura di persona: “Dalla scuola pręt à porter alla didattica sartoriale"

La scuola italiana da anni segna ritardi nei livelli e nella qualità di competenza degli studenti. Il sistema formativo e gli strumenti erogativi dei servizi non si sono adeguati ai bisogni del mercato del lavoro e alla valorizzazione dello studente-persona. Oggi “LA BUONA SCUOLA” impone una DIDATTICA MODULARE, APPLICATIVA ED INTEGRATA. E’ di questa prospettiva che si parlerà nella prestigiosa Sala Zuccari, nel Palazzo Giustiniani del Senato della Repubblica, il 16 gennaio 2018, alla presenza di prestigiosi esponenti del campo della ricerca scientifica internazionale in campo pedagogico-didattico.
La senatrice Enza Blundo ha promosso questo evento, a fine legislatura, per segnare una tappa storica, punto di svolta di un sistema formativo nazionale che si apre a nuove prospettive. Il Dirigente Scolastico Maria Grazia Cianciulli, dei Licei “Tommaso Campanella” di Belvedere M.mo (CS), presenterà, infatti, il RIVOLUZIONARIO IMPIANTO DIDATTICO-ORGANIZZATIVO denominato Crosscurriculum già oggetto di grande interesse da parte del mondo scientifico ed in particolare del Prof. Giuseppe Spadafora ordinario UNICAL , promosso in Rete dal Dirigente Scolastico Marilena Viggiani dell’istituto “Aletti” di Trebisacce (CS) e recepito a livello istituzionale dalla Senatrice Blundo della Commissione Istruzione, per la sua proposta di riforma scolastica.
Il modello Crosscurriculum, risolvendo in maniera efficace tutti i problemmi attuativi della riforma, si basa sull’attivazione di insegnamenti opzionali e sul potenziamento dei saperi e delle competenze, attraverso la personalizzazione didattica, realizzando, così, la transizione “Dalla scuola pręt à porter alla didattica sartoriale”. Dunque, essenzialmente, programmazione flessibile e articolazione del gruppo-classe. La rivoluzionaria proposta di impianto didattico organizzativo, con rimodulazione oraria, prevede la riduzione dell´ora di lezione di 10 minuti e la costituzione di aggiuntivi tre moduli di 60 minuti per ogni docente, destinati ad attività laboratoriali opzionali obbligatorie. Il progetto sperimentale del Crosscurriculum restituisce dati entusiasmanti sul piano didattico e dà risposte organizzative risolutive ai tanti nodi cruciali del sistema scuola italiano. L´integrazione tra il corpo docente, le competenze dei genitori e il volontariato professionale, che aula/laboratorio, genera un’ offerta didattica dinamica e potenziata ed una effettiva sinergia con gli impianti educativi extrascolastici delle numerose agenzie formative coinvolte. Ciò ha consentito di “tarare” i servizi didattici agli effettivi bisogni educativi e formativi dei singoli studenti, sia per azzerarne le criticità che per esaltarne le potenzialità individuali, con laboratori di RECUPERO DISCIPLINARE OBBLIGATORIO per tutti gli studenti con deficit e laboratori di potenziamento/eccellenza/olimpiadi disciplinari per chi manifesta talento specifico. Nei laboratori INVALSI, settimanalmente, alle classi seconde, vengono somministrate, le simulazioni dei test, in maniera tale che la dimestichezza con il linguaggio specifico e la pratica, rendano possibili risultati di eccellenza con zero cheating. Gli studenti del triennio svolgono, l’ALTERNANZA SCUOLA LAVORO, in modalità di Impresa Formativa Simulata, grazie alla quale sono le imprese e gli esperti a venire a scuola e non viceversa, risolvendo così un’annosa questione. L´insegnamento laboratoriale interessa tutti i docenti, chiamati alle applicazioni professionali delle competenze disciplinari ed extradisciplinari, con l’impiego di nuove metodologie. Il Crosscurriculum agevola anche l’espletamento del PIANO DI MIGLIORAMENTO (dove la scuola mette in campo soluzioni ai problemi emersi), l’inserimento dinamico dei docenti dell’ORGANICO POTENZIATO, l’ORIENTAMENTO in ingresso e uscita nonché il raccordo con l’UNIVERSITŔ, che, grazie alla pratica del “bilancio delle competenze” e alle lezioni tenute da docenti universitari, diventa garanzia di un accompagnamento strutturato verso scelte professionalizzanti consapevoli ed efficaci. Muta, quindi, il concetto tradizionale di “classe” quale composizione standard dei discenti. Ogni attività/ laboratorio viene svolta in una classe “VOCAZIONALE” e gli studenti si aggregano per gruppi di livello/bisogno formativo, mentre i docenti utilizzano aule dedicate ove l´erogazione è arricchita da ICT, software e materiali didattici aggiuntivi e specifici. Gli studenti, i docenti e i genitori e i professionisti volontari diventano, così, insieme protagonisti del procedimento di insegnamento-apprendimento (tearning).
In conclusione una scuola a misura di persona, una scuola per lo sviluppo delle capacità critiche e non delle erudizioni, una scuola inclusiva che attrae le intelligenze del territorio stabilendo sinergie interistituzionali tra le professionalità espressione di una società moderna che abiura la torre eburnea.

 

ALTRE NOTIZIE

Sabato e domenica a Caltanissetta i Campionati Assoluti di Pesistica
Gara storica: è l´ultima con le "vecchie" categorie di peso
Santangelo: Destinazione Sicilia. Ecco cosa salverà gli aeroporti siciliani
"Abbiamo detto che gli aeroporti sono fondamentali per la Sicilia e che sarebbe un delitto privatizzarli. La soluzio...
Leggi tutto
Sicilia. Barbagallo e Sammartino: stabilizzare precari Teatro Bellini di Catania
“Bisogna stabilizzare i precari storici del Teatro Bellini di Catania: presenteremo, nell’ambito della prossima finanziaria, la proposta di uno stanzi...
Leggi tutto
Marsala - ALLINEAMENTO ALL’ANAGRAFE NAZIONALE, UFFICI CHIUSI LUNEDI’ E MARTEDI’ PROSSIMO, 17 E 18 DICEMBRE
REGOLARMENTE APERTI GLI SPORTELLI DI STATO CIVILE PER DICHIARAZIONI DI NASCITA E MORTE
Leggi tutto
Marsala - CORDOGLIO DELL’AMMINISTRAZIONE PER LA MORTE DI ENRICO RUSSO
Il Sindaco Alberto Di Girolamo: la Città perde un uomo di grande cultura e un artista prestigioso
...
Leggi tutto
UN PROTOCOLLO D’INTESA SULL’IMPOSTA DI SOGGIORNO, IL 17 DICEMBRE LO FIRMERANNO ANCICILIA E AIRBNB: MAGGIORI RISORSE PER I COMUNI
Un protocollo d’intesa sull’imposta di soggiorno: lo firmeranno l’AnciSicilia e Airbnb il 17 dicembre alle 11 a Vill...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Francesco su MARSALA. CENTRO STORICO AREA PEDONALE:
In altre vie i mezzi di soccorso e di polizia nonch´ ai residenti, mentre per i residenti della Via Caturca, considerati per cittadini di serie B possono morire, in quanto se qualcuno ha un malore lo devono avere nelle ore diurno. Aprite la predetta Via ; state facendo un illecito. Grazie per averci seppelliti. Il turismo a Marsala arriva anche con la Via Caturca aperta. Preoccupatevi più per i residenti e non per i ristoranti. Auguratevi che non succeda mai nulla. Non sottovalutate


direttore su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Provi a scrivere al Comune: comunicazione@comunecustonaci.it


Spada vito su Custonaci approvati due cantieri di lavoro:
Buongiorno vorrei sapere come candidarmi per i cantieri di lavoro del comune di custonaci. Nell´attesa della vostra cortese risposta invio distinti saluti


aldo castellano su Trapani - Controlli della Polizia Municipale su uso cellulare durante guida:
Solo 5? La città ne è piena, come pure dei trasgressori del semaforo e di quelli che parcheggiano all´angolo delle strade, dopo le strisce blu. Con le contravvenzioni si potrebbe impinbguare le casse del comune e contemporaneamente educare i cittadini..


Paola natali su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Fate intervenire le forze dell´ordine


Luisa su Canile Millemusi Messina i maltrattamenti e le morti continuano.:
Condivido che certe persone non debbono gestire un lager di questo genere per i poveri animali


Valenziano su Il Parlamento vari una commissione d´inchiesta per accertare chi ha sollecitato l´ONU e lo deferisca alla magistratura per attentanto alla sovranità:
E....l´articolo del Codice Penale che punisce l´ "attentato alla sovranità nazionale" sarebbe il numero??


direttore su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Sig. Andrea per avere informazioni sul corso di apicoltore può farlo chiamando il numero di telefono 388-6926911 oppure inviando una email a: mimmo.barracco80@gmail.com


Andrea su ALCAMO: un corso di apicoltura a Novembre:
Quali sono i costi se ci sono del corso? Rilasciate attestato?


Rizzi ivana su Mazara del Vallo RACCOLTA DIFFERENZIATA:
Buongiorno,non so se sono sulla pagina giusta. Da giorni che chiamo i numeri riportati per il ritiro a domicilio di un vecchio elettrodomestico,nessuno risponde. Come posso fare?. Grazie anticipatamente


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web