Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 30/11/2017 da Direttore

Sigel Marsala Volley – P2P Givova Baronissi 1-3 (16-25/ 25-17/ 25-27/ 17-25

Sigel Al termine di una gara dai toni forti, che ha vissuto il suo momento topico nell’equilibratissima terza frazione, la P2P Baronissi si aggiudica tre preziosissimi punti che le consentono di staccarsi dalla zona a rischio della classifica. Lasciando alla Sigel il peso del penultimo posto. Le azzurre di Ciccio Campisi hanno lottato allo spasimo per riuscire a capovolgere l’inerzia di un match giocato a viso aperto, con molti errori da ambo le parti, in una crescente tensione agonistica che ha avvinto anche il pubblico sugli spalti. Peccato: la Sigel deve mordersi le mani per l’occasione perduta, ma all’avversaria di turno va riconosciuto il merito di averci creduto sempre e di non aver mai mollato. Nemmeno quando tutto sembrava diventare appannaggio delle azzurre. Bravissime a recuperare vincendo il secondo set e a dare la diffusa sensazione di poterla spuntare anche nel terzo. Che è poi diventato l’ago della bilancia. Niente di compromesso, comunque. Gli scontri diretti, si sa, sono partite che spesso esulano dalla normalità e, con gli schemi di gioco andati spesso a farsi benedire, è stato l’agonismo a farla da padrone. Sul filo d’un’incertezza complessiva che ha finito per pesare sull’esito finale.

Starting six: Campisi, con Facchinetti ancora out, manda in campo Agostinetto in palleggio, Ventura opposto, Murri e Furlan centrali, Merteki e Rossini di banda e Marinelli libero. Castillo risponde con la palleggiatrice Baruffi in opposto alla cubana Mendaro Leyva, Strobbe e l’ex-azzurra Marianna Vujko centrali, Moneta e Quarchioni schiacciatrici e Maggipinto libero.

La gara: nel primo set l’equilibrio dura solo fino al 3-3, con la Ventura e la Strobbe protagoniste della finalizzazione. Poi la P2P ingrana la quarta, ottenendo un break di ben sette punti, che evidenziano subito l’ottima vena di Giorgia Quarchioni. Campisi cambia la diagonale, inserendo la palleggiatrice Mucciola e l’opposto Biccheri. La Sigel riesce a rosicchiare qualche punto alle avversarie. Grazie a un paio di punti proprio di Valentina Biccheri. Castillo è costretto al time-out. Baronissi serra le fila e non sbaglia più nulla. Entra la Gabbiadini per la Rossini, ma un altro break delle salernitane (sei punti di fila) mette il sigillo biancorosso sul set. Che si chiude sul 16-25 con un altro punto della Quarchioni, brava a trovare un block-out. L’andamento del primo set non spaventa però la Sigel, che viene fuori alla grande nel secondo. Sulla falsa riga di quanto avevano precedentemente fatto le avversarie, le azzurre prendono in mano le redini del gioco. Costringendo più volte all’errore le ragazze di Castillo. I cinque punti di vantaggio (14-9), raggiunti grazie a un tocco sotto rete di Giulia Agostinetto, danno il là alla conquista della frazione. Le azzurre sono brave a tenere a freno la reazione della P2P, che ha in Marilyn Strobbe la principale protagonista. L’atleta vicentina è l’ultima ad arrendersi, ma le sue compagne vivono un momento di appannamento. Sbagliando a ripetizione. Castillo tira fuori la Quarchioni e mette in campo la slovacca Kijakova. Ma è troppo tardi: una pipe della Rossini e una conclusione sporca della Ventura chiudono il set sul 25-17. Il terzo set, quello che a conti fatti deciderà le sorti della partita, è un crescendo d’emozioni. E diventa uno di quelli da seguire tutto d’un fiato. A dir la verità la Sigel lo inizia e lo affronta subito col piglio giusto, riuscendo ad acquisire quattro lunghezze di vantaggio (10-6). Baronissi, che ha in palleggio Giorgia Avenia al posto della Baruffi, stenta a restare a galla. Ma, dopo un servizio sbagliato dalle azzurre (10-7) in battuta va Giorgia Quarchioni. Che azzecca subito due aces. Campisi chiama giustamente il time-out, poi manda in campo la Gabbiadini per la Merteki. Ma l’interruzione non spegne l’ardore della Quarchioni. Che confeziona altri due aces (10-11), scompaginando gli equilibri del set. Inizia a quel punto l’incredibile alternanza di punti, con entrambi i muri che assurgono a protagonisti – la Strobbe e la Vujko da una parte, la Murri e la Furlan dall’altra, riescono a stoppare i rispettivi attacchi. Si va avanti sul filo dell’equilibrio, con la Mendaro Leyva che fa il bello e il cattivo tempo, diventando croce e delizia per i propri colori. Così quando la cubana conclude fuori sul 24-24, il set-ball per la Sigel sembra essere quello buono. Invece Baronissi tiene duro e lo annulla, vincendo il set ai vantaggi (25-27) grazie a un muro di Marianna Vujko e un altro ace, stavolta realizzato dalla palleggiatrice Avenia. Nella quarta frazione la Sigel paga a caro prezzo la tensione agonistica e l’adrenalina sprecata. Le azzurre reggono fino al 5-5, poi Baronissi prende il largo grazie a Serena Moneta e agli errori delle lilybetane dovuti all’inevitabile stanchezza. Non c’è più storia. La Sigel, nonostante la grinta di Angela Gabbiadini, sicuramente la più fresca, non riesce a rimontare. Così dopo la fast della Vujko (17-24), è ancora un errore in difesa a mettere la parola fine alle speranze della Sigel (17-25).

Le interviste: coach Ivan Castillo sottolinea l’importanza di aver vinto il primo set – Noi abbiamo puntato subito sulla prima frazione di gioco, giocando una pallavolo da manuale. E vincendolo davvero bene. La Sigel veniva da una grande vittoria contro Caserta ed era importante partire bene. Nel secondo siamo calati in maniera fisiologica. Poi è apparso chiaro che chi avrebbe vinto il terzo, in quella situazione, avrebbe vinto il match. Siamo stati bravi a ricompattarci subito e a battere bene, dosando il gioco nelle loro zone di “conflitto”, dove soffrivano maggiormente. Faccio i complimenti a entrambe le squadre perché ho visto una grande partita. Con le ragazze che hanno gettato sul campo un’impressionante tensione agonistica.

Il presidente della Sigel Alloro non fa drammi: - Sono gare ad alta tensione, con punti pesanti. Primo set loro, secondo nostro, poi sul terzo s’è decisa la partita. Il quarto è stato la conseguenza di quello che è successo prima. Complimenti a Baronissi, sono state davvero brave a non mollare. Quest’anno, spesso, nei momenti cruciali dei set, non ci gira mai bene. Dobbiamo continuare a lavorare sodo che prima o poi i risultati verranno -

Sigel Marsala Volley – P2P Givova Baronissi 1-3 (16-25/ 25-17/ 25-27/ 17-25)

Sigel Marsala Volley : Mucciola, Cazzetta, Furlan 5, Rossini 13, Merteki 6, Marinelli (L), Agostinetto 1, Murri 5, Biccheri 2, Facchinetti, Ventura Ferreira 15, Gabbiadini 4 – All.Ciccio Campisi

P2P Givova Baronissi: Baruffi, Ferrara, Avenia 1, Prestanti, Mendaro Leyva 19, Strobbe 14, Maggipinto (L), Kijakova, Pedone, Vujko 7, Moneta 10, Quarchioni 14 – All. Ivan Castillo

Arbitri: Maurizio Merli, Fabio Toni (Terni)

Spettatori 250 circa

 

ALTRE NOTIZIE

Prende il via all’Istituto Alberghiero “Florio” di Erice un ciclo di Incontri con gli Chef. Apre Fabio Potenzano
Prende il via domani all’Istituto Alberghiero “Florio” di Erice, un ciclo di Incontri con gli Chef, inserito nell’ambito di un programma da realizzare...
Leggi tutto
L´oro vero di Modica incanta anche Marsala
Anche il Prefetto di Trapani Darco Pellos e l´assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo tra i visitatori ieri del ChocoLab il laboratorio...
Leggi tutto
A scuola nell’Area marina protetta: con il liceo Ruggieri di Marsala un concorso con Sky Tg24 per costruire un mini telegiornale sul tema della tutela del mare
L’Area Marina Protetta “Isole Egadi” è stata scelta dalla classe 3^ D di “Scienze Applicate” del Liceo Scientifico “Ruggieri” di Marsala, come ...
Leggi tutto
Al via il concorso internazionale
Al via le selezioni per il concorso internazionale “Gianluca Campochiaro” riservato a giovani pianisti, violinisti, violisti, formazioni cameristiche ...
Leggi tutto
Il premio ‘Natale E…….’ è stato assegnato al Presidente Antonino Vara per “l’apprezzamento mostrato per il costante impegno, la forte sensibilità per l’attività Sociale Ambientale e Culturale, svolta nel Territorio Madonita,
Al Presidente dell’A.N.A.S Italia, Provinciale di Palermo Antonino Vara, un premio “Natale E…..” per l’anno 2017, per il riconoscimento a personalit&a...
Leggi tutto
GIANFRANCO SORBARA nel sondaggio online in rappresentanza del mondo laico e sociale
Che la politica non rappresenta piu il sociale e la società è noto da molto tempo. Che l´anti politica ha esaurito la sua missione per l...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Luigi su Il sistema bancario e la fiducia. Ancora oggi i consumatori sono confidenti nei confronti della struttura bancaria?:
Fiducia ... Si ... Andatelo a dire ai risparmiatori delle Banche Venete se hanno fiducia del sistema bancario!


Orinas su Mini tour siciliano questo weekend per il grande attore Pippo Franco per lo spettacolo comico “SvalutEscion:
Email : finance.europa12@gmail.com Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 10.000.000€. Il nostro tasso d´interesse è pari al 2% l´anno


Ana su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
PRESTITO PER NATALE :lucianocassano09@virgilio.it AIUTA FINANZA, PRESTITO SERO ,CREDITO ONLINE: whatsapp:+33756837773 Offerta di credito tra privati fino a 3.000.000€. Avete bisogno di credito tra privati in 72 ora con il 3% d’interesse per affrontare i vostri problemi finanziari?Non esitate a contattarmi per fare tua richiesta.Per rendere la vostra domanda di prestito o per avere maggiori informazioni sulle nostre offerte, vi preghiamo di contattarci tramiteemail: lucianocassano09@


Filippo su Vietato pregare a bimbi, Lega::
C´è un tempo per ogni cosa e ci sono luoghi preposti per svolgere determinate attività.


VITO su L’agonia del Castello:
SONO SICURO CHE QUEGLI INUTILI POLITICANTI DA STRAPAZZO, DOPO CHE LA COLOMBAIA CROLLERA´, PERCHE´ CROLLERA´ , SI AGITERANNO TUTTI CERCANDO DI SCARICARE LE LORO RESPONSABILITA´ SUGLI ALTRI ; VERGOGNA !!


gerard su L’Inps contro le pagine fake di Facebook:
In contatto con me : ( gerard.lebreton25@gmail.com ) In contatto con me Whataspp : +32 460 21 48 40 Ciao Signore / Signora , Let me in contatto con voi in questo Giorno. Vi offro un prestito di 2.000 € a 5.000.000 di EURO per tutte le persone in grado di ripagare con gli interessi al tasso del 2% per chiunque sia interessato scrivimi, persona non seri astenersi. Appena onesto ed affidabile. In contatto con me : ( gerard.lebreton25@gmail.com ) In contatto con me Whataspp : +32 460


Orinas su NOMINATO IL NUOVO DIRETTORE AMMINISTRATIVO DELL’ASP TRAPANI:
Assistenza finanziaria in 24 ore ( finance.europa12@gmail.com ) Accessibile Prestito a tutti


Filippo su Non sono lavoratori per Ministero della IN-Giustizia, i 5000 magistrati onorari addetti alle medesime funzioni di giudici e pubblici ministeri:
Per l´assoluta arbitrarietà dei giudici di pace,converrebbe sostituire la loro opera con un sistema a sorteggio.I risultati in termini di equità sarebbero analoghi.


VITO su Sabato 18 novembre nei locali dell’aerostazione “Vincenzo Florio” di Birgi, la conferenza stampa sui contenuti dell’emendamento:
MA IL RISTORO PER I DANNI CAUSATI DALLA GUERRA IN LIBIA NON ERANO GIA´ STATI ASSEGNATI ? SI VUOLE FORSE DARE MERITI A PERSONE CHE NON C´ENTRANO NIENTE ??


demetrios daniel su CAMPIONATO ITALIANO BAJA CROSS COUNTRY RALLY 2017 Elvis Borsoi e Stefano Rossi al comando del Il Nido dell´Aquila Baja:
Hai bisogno di assistenza finanziaria di qualsiasi tipo? Prestiti personali? Prestiti aziendali? Mutui? Finanziamento agricolo e di progetto? Distribuiamo prestiti al tasso d´interesse del 3%! Contatto: gkfinance01@gmail.com


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

powered by
First Web