Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 19/06/2017 da Direttore

Si conclude la XX Rievocazione Trapani – Monte Erice

Si
Auto d´epoca, per strada e in passerella. Piloti abbigliati in base all´età della vettura. Prove di regolarità (non di velocità) e di abilità nel rispettare un tempo già prefissato. Tutto questo è stata la XX Rievocazione storica Trapani-Monte Erice, manifestazione automobilistica riservata alle vetture d´epoca (una novantina in tutto) che si è svolta lo scorso weekend nei territori di Trapani, Erice e Mazara del Vallo, organizzata dal Club Auto e Moto d´Epoca "Francesco Sartarelli".
Sabato è stato assegnato all´equipaggio 031, composto da Antonino Serse e Maria Virga, il premio "Antonio Pugliese" dedicato ai possessori di Alfa Romeo. Appartenenti al Club F. Sartarelli, hanno conquistato questo premio alla giuda di una Alfa Romeo 1900 Super.
Grande successo per il Concorso di Eleganza chiamato "Auto d´Epoca in Passerella" riservato alle vetture di notevole importanza e che le ha viste sfilare per le vie del Centro storico.

Dal punto di vista sportivo, la manifestazione inserita, tra l´altro, nel calendario nazionale Asi, si è sviluppata tra sabato e domenica tra Trapani, Erice e Mazara del Vallo. La domenica è stata dedicata alla rievocazione vera e propria del percorso storico della gara di velocità che si svolse negli anni ´50 e che, prendendo il via dalla Piazza V. Emanuele, giungeva ad Erice Vetta. Le vetture hanno effettuato delle prove di abilità a tempo che hanno permesso ai migliori di qualificarsi per la finale che si terrà a termine della stagione sportiva. Una competizione con classifica che, però, non è basata sulla velocità ma sull´abilità dei piloti nel rispettare con estrema precisione, al centesimo di secondo, i tempi prestabiliti.

A seguire le dichiarazioni e le classifiche finali.

Salvatore Mustazza (Presidente Club Sartarelli):
"Grandissima soddisfazione per quanto siamo riusciti a fare, conclusa la manifestazione non ci resta che fare i dovuti ringraziamenti a tutti coloro che hanno preso parte alla manifestazione a partire dai soci del Club Sartarelli e di tutto il Direttivo ma un particolare ringraziamento lo vorrei fare a chi ci ha supportato nell´organizzazione, parlo dell´Amministrazione Comunale e del Sindaco Vito Damiano, la Soprintendenza dei beni Culturali ed Ambientali che ci ha anche concesso di effettuare la conferenza Stampa presso Palazzo Milo, e poi coloro che condividono con noi l´impegno per la promozione di tutto quello che è cultura e territorio ovvero L´Ordine degli Architetti di Trapani, Il Club Unesco di Trapani ed il FAI di Trapani. Infine un grazie va alla Federazione dei cronometristi di Trapani per il loro impeccabile lavoro svolto nelle prove di abilità".

Carlo Incammisa (Direttore dell´evento):
"Sicuramente contenti perché la Manifestazione si è svolta senza nessun imprevisto o ritardi nello svolgimento delle 2 tappe, non è stato sicuramente semplice dato il numero elevato di vetture, ma tra controlli orari da rispettare e prove di abilità da effettuare abbiamo anche dato la possibilità di visitare posti unici come il Museo del Satiro Danzante e ovviamente tutte le località tra Trapani e Mazara. Anche se amanti delle auto d´epoca e della loro meccanica quest´anno come lo scorso anno abbiamo sposato l´idea di avvalerci dell´ausilio della tecnologia con il supporto dello staff di RETROGUSTO che con le loro dirette video da Facebook hanno dato la possibilità a tutti di assistere a momenti della Manifestazione, ed inoltre, per la prima volta, ci siamo avvalsi dell´utilizzo di una applicazione gratuita per gli smartphone che ha dato la possibilità ai partecipanti di ascoltare la descrizione dei luoghi visitati direttamente da dentro il loro abitacolo".

Di seguito i primi tre classificati assoluti e i vincitori di categoria. Gli altri classificati li trovate in allegato nelle classifiche realizzate dai Cronometristi «G. Sardo» di Trapani.
ASSOLUTI: al primo posto è risultato il duo formato da Pietro Ginevra e Vincenzo Giannone con una Autobianchi A112 Elegant del 1974. Secondi Marcello De Simone e Pierfausto Lo Nardo con una Lancia Ardea del 1952. Terzi Angelo Cosenza e Giuseppa Borgosano con una Fiat 1100 Special del 1961.
CLASSIC: Angelo Cosenza e Giuseppa Borgosano con una Fiat 1100 Special del 1961
POST CLASSIC: Marcello De Simone e Pierfausto Lo Nardo con una Lancia Ardea del 1952.
VINTAGE: Cosimo Giordano e Giusy Giglio su Ford A Roadster del 1929.
POST VINTAGE: Antonino Verzera e Gabriella Ribaudo su Lancia Aprilia de 1945.
MODERN: Pietro Ginevra e Vincenzo Giannone con una Autobianchi A112 Elegant del 1974.

 

ALTRE NOTIZIE

Recuperate tre anfore antiche a Mondello (PA): Samonà: “Il mare continua a regalarci frammenti di storia”
Tre anfore romane, databili tra il II sec a.C. e il II sec d.C. del tipo Dressel 2/4 con bordo arrotondato e anse bifide, sono state rinvenute nello s...
Leggi tutto
Isole Egadi e Pantelleria Covid free Tumbarello (Uil Trapani): “Vaccinare tutti per tutelare la salute e rilanciare il turismo”
Anche la Uil Trapani a sostegno della proposta di rendere la popolazione delle isole minori siciliane immune al Covi...
Leggi tutto
Il Comune di Trapani vuole realizzare il Parco Naturalistico della Nave Romana di Marausa
In occasione dell’incontro istituzionale tenutosi lo scorso dicembre presso il Comune di Trapani con l’assessore reg...
Leggi tutto
Pallavolo Marsala, Soverato amara per la Sigel. Calabre rifilano un secco tre set a zero
Raccoglie una nuova battuta d´arresto, terza complessiva di questa post-season, la Sigel che ha fatto tappa nel matc...
Leggi tutto
Report Confcommercio sull’usura, Di Dio: “Liquidità e sostegni adeguati indispensabili per aiutare le aziende più fragili al sud
Con il Covid 19 c’è una forte crescita dell’usura (+ 14 punti percentuali rispetto al 2019): a indicarlo &egr...
Leggi tutto
In fase di arrivo i Summer Camps di StSicily In Sicilia: stage formativi per rilanciare i territori siciliani
StSicily, società che si occupa di Consulenza per lo Sviluppo di Business, internazionalizzazione e formazione, comunica il prossimo avvio, pre...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Nicola su Il sindaco di Castellammare del Golfo: "Pronti ad ospitare la seconda stagione di Màkari":
In effetti sono tutti rimasti particolarmente attratti da Castelluzzo del Golfo


clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web