Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 08/12/2016 da REDAZIONE REGIONALE

LA SIGEL TORNERÀ A GIOCARE SUL TARAFLEX DEL PALABELLINA

Sabato pomeriggio alle17,30 la Sigel tornerà a giocare sul taraflex del PalaBellina. Sarà chiamata, la squadra di Ciccio Campisi, a riprendere la marcia in classifica. Interrotta dalle due sconfitte esterne rimediate in Lazio: quella di Aprilia nel recupero e quella, arrivata due giorni dopo, rimediata nella tana di VolleyRò. Per tornare a vincere però bisognerà tuffarsi a capofitto nel clima sempre surreale di un derby: quello, in questo caso, da giocarsi contro la ringalluzzita compagine della Geolive Primeluci Castelvetrano. Già, un derby. Di solito una partita che sfugge a ogni pronostico, proprio per le peculiarità contrastanti che l’occasione eleva a protagoniste. Dovranno armarsi di tutta la più sana concentrazione le azzurre, che stanno ricaricando a mille le batterie. Proprio per non lasciare margini al caso in un match da vincere assolutamente e per questo, forse, ancora più difficile. Di fronte ci sarà una squadra, come detto, che ha ripreso vigore dalla vittoria importante di sabato scorso ottenuta brillantemente nello scontro diretto interno contro la PFP Baronissi (3-0, ndr). Alla quale la compagine di Vincenzo Calcaterra ha lasciato lo scomodo fanalino di coda. Seppur tra mille problemi, infatti, la compagine belicina, falcidiata da ricorrenti infortuni, sta andando avanti. Contro tutto e contro tutti. Le due squadre si sono trovate faccia a faccia (a quell’incontro amichevole ci riporta la foto di copertina) nel corso del precampionato, in una gara valida per il trofeo IMEX disputato a Marsala. Vinsero le azzurre per 2-1 (allora si giocò con la formula dei tre set), ma è chiaro che fare riferimento a quella partita lascia il tempo che trova. Potremmo soltanto considerarla un precedente beneaugurante. Di fronte, dicevamo, la Sigel si troverà una squadra agguerrita: vuoi per la citata vittoria di sabato scorso, vuoi per la presenza di due ex che hanno disputato tante gare in maglia azzurra e che, con la stessa, hanno vinto davvero tanto. Marialaura Patti, opposto, e Gabriella Agola, schiacciatrice, restano legate alla Sigel da quel cordone ombelicale che difficilmente potrà esser reciso. Si tratta di due atlete che, senza eufemismi, hanno fatto la storia della compagine lilybetana. Il trovarsele contro, sull’angusto rettangolo di un taraflex, dovrà essere però solo uno stimolo da aggiungere ai tanti che già esistono a priori. Coach Calcaterra potrà anche contare sull’esperienza di Francesca Isoldi, salernitana di nascita -centrale, classe 1981 – ma castelvetranese d’adozione. Già da tempo colonna inamovibile, che vanta esperienze anche nella massima serie. E su quella dell’altra centrale Viviana Vincenti, che ha vissuto stagioni importanti soprattutto in quel di Sala Consilina. Da tenere d’occhio anche la schiacciatrice italo-albanese Joneda Alikaj, classe 1993, che vanta nel proprio palmares la conquista della coppa Italia di A2 con la maglia dell’Esse-Ti Loreto nel 2012. La palleggiatrice è Valeria Pesce, già in A2 a San Vito dei Normanni. Mentre il libero è Federica Vittorio, arrivata quest’estate dal Pro Volley Team Modica (B2). Quindi l’altra palleggiatrice Ferrieri, il secondo libero Luraghi e…basta. Visto che, come dichiarato da coach Calcaterra al termine della gara contro P2P, la centrale Pamela Salomone, alle prese con problemi fisici che ne stanno condizionando la stagione, lascerà Castelvetrano. Ed è proprio l’organico risicato il limite, al momento invalicabile, della squadra cara al presidente Catalano. In attesa che la società belicina intervenga sul mercato. Necessariamente, a questo punto. Ma adesso sarà derby. E non vale la pena di parlare d’altro. Arbitreranno l´incontro i signori Antonino Galia di Trapani e Alessandro Di Bella di Palermo.

UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY

 

ALTRE NOTIZIE

Marsala: 23 novembre il mercato del baratto
Lo Spazio “Infanzia in gioco” Marsala, gestito dalla Cooperativa PEGA in collaborazione con il Comune di Marsala - p...
Leggi tutto
Paceco, nomina Energy Manager
È stato nominato l’Energy Manager del Comune di Paceco per il triennio 2019-2021, attraverso una procedura di selezione ad evidenza pubblica,...
Leggi tutto
Bilancio finale de Le Vie dei Tesori: 404 mila visite di cui 272 mila a Palermo, con un indice di gradimento del 91 per cento. Il 42 per cento viene in Sicilia apposta per il Festival
Diversi posti sold out ancor prima dell’inizio del festival, sono piaciute ...
Leggi tutto
Collaborazione socio-sanitaria con i Paesi del Mediterraneo: l ’Ars firma un’intesa con l’Ordine dei medici di Palermo
Palermo - Nasce un Osservatorio permanente, al fine di creare un dialogo interculturale con i Paesi dell’area del Me...
Leggi tutto
“Libriamoci con Giovanni Balsamo” -Lezione di lettura “ad alta voce”-
Partinico- Lezione di lettura “ad alta voce” a classi aperte al Danilo Dolci. Una lezione insolita quella a cui, ier...
Leggi tutto
Un minorenne siciliano su tre è in sovrappeso: giornata di studi a Palermo per discutere del record negativo italiano ed europeo della Sicilia
Più specialisti in Medicina dello Sport a Palermo per lavorare sulla prevenzione Il 32,5% dei minorenni residenti in Sicilia è in sov...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web