Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 10/05/2016 da Giusy Modica

DAL 13 AL 15 MAGGIO, A MARSALA, TORNA SICILIAMO, LA MANIFESTAZIONE DELLE TIPICITÀ SICILIANE

DAL

Dal 13 al 15 maggio a Marsala tornerà “Siciliamo”, la manifestazione che da otto anni ormai, sotto la regia della Camera di Commercio di Trapani, mette in risalto il meglio del tessuto produttivo della provincia. Questa ottava edizione della rassegna si svolgerà nell´ambito delle manifestazioni garibaldine. Come sempre la rassegna sarà aperta a tutti ed incentrata sulle produzioni delle aziende locali, che avranno l’occasione di mostrare ai visitatori le loro eccellenze nel villaggio espositivo che sarà allestito al Complesso monumentale San Pietro, confermando la formula già sperimentata con successo nelle scorse edizioni e fortemente voluta dal presidente della Camera di Commercio di Trapani Giuseppe Pace, che in questi anni ha puntato con determinazione sulla promozione del territorio e delle sue tipicità. Anche in questa nuova edizione di Siciliamo non mancheranno i riconoscimenti per gli imprenditori chi si sono distinti nella loro attività, a partire dalle aziende di antiche tradizioni, ma non solo. Nel corso della manifestazione l’ente camerale premierà le tante eccellenze che con il proprio lavoro si sono distinte, contribuendo alla crescita del comparto produttivo della provincia di Trapani.
LA DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE DELL’ENTE CAMERALE GIUSEPPE PACE
“Siciliamo si è ormai affermato come un evento molto importante ed atteso. Un appuntamento che non può mancare e che quest’anno andrà a coincidere con le manifestazioni garibaldine: sarà un’importante vetrina per tutto il nostro territorio e per le aziende che con i loro sacrifici portano avanti i marchi del made in Trapani. In questi anni come Camera di Commercio di Trapani abbiamo condotto un’intensa attività di promozione dei prodotti locali e dell’intero comprensorio, con l’obiettivo di creare le condizioni per fare incontrare domanda ed offerta accompagnando i processi di internazionalizzazione. La rassegna internazionale Siciliamo è stata ideata proprio per fare conoscere le bellezze del territorio ed i nostri prodotti, da sempre sinonimo di qualità ed eccellenza. Una sfida che abbiamo intrapreso otto anni addietro e che abbiamo portato avanti in queste edizioni con costanza e tenacia, sempre con lo spirito di stare affianco alle imprese e di promuovere le tante potenzialità nel nostro territorio”.
IL PROGRAMMA DI SICILIAMO 2016
La rassegna è stata ideata proprio per fare conoscere i prodotti e le potenzialità turistiche del territorio. Anche per questa ottava edizione, organizzata assieme al Comune di Marsala, al Complesso monumentale San Pietro sarà allestito il “Village” con le esposizione delle aziende locali dell’artigianato. Gli stand apriranno i battenti venerdì 13 maggio alle 19 con la cerimonia di taglio del nastro. Quanto mai variegato il programma di eventi della tre giorni, dove sono previsti anche momenti musicali e di intrattenimento.
Si partirà venerdì 13 maggio, alle 19, con l’inaugurazione del villaggio espositivo allestito al Complesso monumentale San Pietro: per l’occasione ci sarà l’esibizione delle Fanfara dei Bersaglieri e dell’animazione folk di Piero Corso. Alle 20 si aprirà “Degustare Siciliamo”, un momento all’insegna della gastronomia denominato “Il Risorgimento in cucina – L’Unità di Italia in tavola” a cura dell´Associazione Culturale "Nel Segno del Sale", in collaborazione con l’istituto alberghiero “Abele Damiani” di Marsala. Alle 20.30, sempre al Complesso San Pietro, ci sarà la consegna dei riconoscimenti “Volti e attività storiche”. Alle 21.30 la manifestazione si sposterà quindi a piazza della Repubblica per un momento musicale con i “Kinisia Blues Band” ed il cabaret di Pandolfo. Sul palco, a presentare la serata, ci sarà Vittoria Abbenante.
L’appuntamento con Siciliamo tornerà sabato 14 maggio. Alle 18 al Complesso monumentale San Pietro riaprirà i battenti il villaggio espositivo. A fare da sottofondo tra uno stand e l’altro ci sarà la musica folk di Piero Corso. Alle 18 spazio alla cultura con la presentazione, a Palazzo VII Aprile, del libro “Marsala parla, ti guida e si racconta” di Elio Licari, pubblicato dalla Fortuna Editore, mentre alle 21.30 sul palco di piazza della Repubblica tornerà Vittoria Abbenante per presentare la seconda serata di Siciliamo: tra i momenti previsti, la sfilata di moda estate 2016, l’esibizione dei “Bottega Retrò” ed il cabaret di Sasà Salvaggio.
Domenica 15 maggio sarà l’ultimo giorno per visitare il villaggio espositivo al Complesso monumentale, che aprirà i battenti alle 18 per chiudere attorno a mezzanotte.


COSA È SICILIAMO: OTTO ANNI DI IMPEGNO PER LA PROMOZIONE
Siciliamo è la rassegna internazionale delle tipicità organizzata dalla Camera di Commercio di Trapani per promuovere il territorio ed i prodotti tipici locali. L’evento è nato nel 2009 con l’obiettivo di coniugare enogastronomia, artigianato e turismo, con esposizioni, degustazioni, oltre che momenti musicali di intrattenimento. Il tutto all’insegna delle eccellenze del territorio. In questi anni la rassegna è andata crescendo sempre più, affermandosi come una importante vetrina del “made in Trapani”, anche grazie agli incontri “B2B” con buyer internazionali del turismo e dell’agroalimentare fatti arrivare in provincia per dare la possibilità alle aziende di contrattare la vendita dei loro prodotti all´estero. E nelle varie edizioni di Siciliamo centinaia di imprese hanno avuto modo di avviare rapporti commerciali con importanti operatori economici, chiudendo buoni contratti. Ma la manifestazione in questi anni ha rappresentato anche un grande momento di festa, con le serate tenute a piazza della Repubblica che hanno visto alternarsi sul palco tanti musicisti e artisti con le conduzioni di noti personaggi televisivi, come Michela Coppa ed Alessia Reato. Tra i momenti più importanti di ogni edizione c’è stata, naturalmente, la consegna dei premi alla aziende che si sono distinte nella loro attività ed a quelle di antica tradizione.
Per informazioni sulla manifestazione e per consultare il programma dell’evento è possibile collegarsi al sito web www.siciliamoexpo.it.

 

ALTRE NOTIZIE

Lega: Hopps nominata coordinatore enti locali per Sicilia
Sarà Maricò Hopps a coordinare gli enti locali del partito di Salvini in Sicilia. Mazarese, già candidata alle elezioni europee, ...
Leggi tutto
Casena Dei Colli sostiene i lavoratori con idee innovative al tempo di Covid
Al tempo del covid-19 gli imprenditori orientano la loro attività di produzione di beni e servizi tenendo conto di quelle che sono le norme che...
Leggi tutto
Trapani: ubriaco alla guida dell’autovettura non si ferma al posto di controllo e tenta la fuga, arrestato dalla Polizia di Stato
Nell’ambito dei controlli predisposti dalla Questura di Trapani nel corso del week-end, gli agenti della Squadra Volante della Questura di Trapani han...
Leggi tutto
ALCAMO: SCOPERTA OFFICINA ABUSIVA A CALATAFIMI SEGESTA. Il TITOLARE PERCEPIVA ILLEGITTIMAMENTE IL REDDITO DI CITTADINANZA
I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trapani hanno denunciato un soggetto che beneficiava del reddito di cittadinanza pur co...
Leggi tutto
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese - Giorgio Macaddino (Uil Fpl Trapani)
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese&nbsp;<...
Leggi tutto
Ricerca scientifica sulla cresta dell´onda

(…) La conoscenza è per definizione un bene – forse il bene primario dell’uom...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web