Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cronaca il 13/01/2016 da Umberto Crispo

MARSALA – ARRESTO PER FURTO AGGRAVATO AI DANNI DI DUE ESERCIZI COMMERCIALI

MARSALA
Si comunica che, in data odierna, mercoledì 13 gennaio, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati sul territorio, Polizia e Carabinieri di Marsala hanno tratto in arresto per furto aggravato ai danni di due esercizi commerciali tre pericolosi malviventi, pluripregiudicati, già noti alle Forze dell’Ordine.
Uno dei tre è PARRINELLO Giovanni, classe ’81, il quale, da circa un mese, si era reso latitante a seguito della rocambolesca evasione dal carcere di Castelvetrano avvenuta il 14 dicembre scorso e, pertanto, arrestato per evasione. Gli altri due sono CIARAMIDA Salvatore, classe ’86 e NIZZA Andrea, classe ’88. Questi i fatti.
Durante la notte, intorno alle ore 00:00, a seguito di segnalazione della Sala Operativa della Questura di Trapani, una pattuglia della Squadra Volante del Commissariato interveniva in Corso Calatafimi n. 59, nei pressi di due esercizi commerciali, un Compro Oro ed una ludoteca.
La segnalazione aveva ad oggetto probabili ladri in azione a causa di alcuni rumori che provenivano dall’interno dei locali.
Giunti immediatamente sul posto, gli operatori accertavano che la porta antipanico della ludoteca era stata divelta e udivano delle voci provenire dall’interno.
A quel punto, i Poliziotti, avvalendosi del supporto collaborativo dei componenti l’equipaggio di una ulteriore pattuglia del N.O.R.M. dei Carabinieri di Marsala, operavano congiuntamente posizionandosi in modo da precludere ogni possibile via di fuga ai malviventi ed irrompere contestualmente all’interno dei locali ove presumibilmente stavano operando i ladri.
Una volta entrati, trovavano l’evaso PARRINELLO Giovanni, insieme con CIARAMIDA Salvatore e NIZZA Andrea.
Il primo, in quanto ricercato da circa un mese, veniva subito tratto in arresto per evasione.
Tutti e tre, inoltre, avevano i vestiti sporchi di calcina, segno che gli stessi avevano appena divelto la porta mediante arnesi atti allo scasso rinvenuti in loro possesso e debitamente sequestrati.
A seguito del sopralluogo effettuato sul posto da parte di personale della Polizia Scientifica all’interno della Ludoteca, peraltro, veniva notato un foro, praticato nella parete dell’antibagno di servizio, che permetteva l’accesso all’interno dell’attività commerciale di compravendita di metalli preziosi che confina la predetta attività.
Si constatava altresì che la parete retrostante la cassaforte era già stata danneggiata al fine asportare la stessa, operazione non portata a compimento grazie alla prontezza del personale operante.
Una volta ricevuta la denuncia dei titolari degli esercizi commerciali presso il Commissariato di P.S. ed accertato che dalla ludoteca erano stati sottratti svariati dolciumi e bevande che erano riposti all’interno di un espositore che risultava essere stato forzato, tutti e tre venivano dichiarati in stato di arresto anche per il reato di furto aggravato e tentato furto aggravato.
A seguito di successiva perquisizione del domicilio dei prevenuti, personale dipendente rinveniva e poneva in debito sequestro a carico del CIARAMIDA Salvatore gr. 120 circa di sostanza stupefacente del tipo marjuana, nonché nr. 15 orologi recanti etichette preziario ritenuti di provenienza furtiva.
A seguito dell’arresto, su disposizione della Procura della Repubblica, il Parrinello veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Trapani e gli altri due soggetti venivano ristretti in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

 

ALTRE NOTIZIE

MARSALA - Avviato un progetto per la sterilizzazione gratuita dei cani randag
CAMPAGNA DELL’ASP CONTRO IL RANDAGISMO
Avviato un progetto per la ...
Leggi tutto
MARSALA - STUDENTI DI RENNES IN VISITA AL COMUNE
LICEO FRANCESE GEMELLATO CON IL “PASCASINO”
STUDENTI DI RENNES IN VIS...
Leggi tutto
Trapani: “Operazione Unabomber Pantelleria”. Inviava pen- drive esplosive, arrestato dalla Polizia di Stato
La Polizia di Stato ha tratto in arresto Roberto SPARACIO, 51 anni, palermitano, disoccupato, ritenuto responsabile ...
Leggi tutto
Il Giovinetto Petrosino under 15 si è laureato campione regionale
Superata l’Aretusa in finale per 26-25 con goal vittoria a 20’’ dallo scadere
Leggi tutto
Anniversario strage di Capaci, Cisl in corteo con giovani e Federazioni ´sia solo il giorno del ricordo´
23 maggio, 27esimo anniversario Strage di Capaci
La Cisl Pa...
Leggi tutto
Finale regionale, la MG Libertas sbaglia solo nel finale e perde il titolo
Una finale di un´intensità inaudita, giocata con un piglio caratteriale a tratti commovente, regala una grand...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


Gaspare su Paceco: per il Memorial Giuseppe Barraco, riapre il palazzetto:
Peppe sempre nel cuore mi manchi amico mio


giuseppe su Crisi della Cmc-Anas con le mani legate-Il governo nazionale anticipi i soldi ai creditori per la ripresa dei lavori in Sicilia e si rivalga sulla Cmc:
perche bloccare solo caltanissetta invece tappiamo tutto il tratto palermo agrigento passino solo ambulanze e carri funebri


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web