Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 29/11/2015 da REDAZIONE REGIONALE

SIGEL - IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU!

SIGEL
“Volare…Volare….lassù dove il cielo è sempre più blu…’”
Finisce così la serata magica della Sigel Pallavolo Marsala, con il Palabellina in piedi a intonare le note del grande Modugno!
Sono bastati 75 minuti alle Sigelline per demolire Arzano. Un tre a zero con parziali che non lasciano dubbi su come si è svolta la gara (25/12 25/21 25/13).
Il big match tra capoliste ha riportato Marsala in vetta alla classifica.
Questo genere di partite o le giochi con “gli occhi della tigre” o le “stecchi per la troppa tensione”.



In queste semplici considerazioni sta tutta la gara di stasera. Panucci e compagne hanno rimesso in scena la squadra “spietata” delle prime giornate, con la solita battuta aggressiva e con “la voglia di spaccare il mondo”. Dall’altra parte della rete, di contro, l’ Arzano, forte della sua imbattibilità, si è dimostrato troppo fragile di testa e la tensione della gara importante ha fatto andare in blocco l’intero gruppo. In campo la squadra di coach Caliendo non è mai entrata.
CRONACA
La cicatrice della sconfitta di Roma con il VolleyRò sanguina ancora, e si vede da come le ragazze marsalesi iniziano il match.
Campisi si affida ancora alle solite facce, Caliendo risponde con Coppola e Sollo in diagonale, Campolo e Lauro schiacciatrici, Gallero (in sostituzione di Vinaccia rimasta a casa per un attacco influenzale) e Maresca centrali.
Pronti via! 4-0 per la Sigel! Mordecchi mette a segno tre aces dalla zona di battuta. 8-3 al primo time out tecnico. Riecco in campo la Sigel che ha vinto a Cutrofiano, quella che ha demolito Montella a destinazione, quella che ha prevalso nel derby con Santa Teresa. Aggressiva, spietata, con la voglia di chiudere subito la contesa e non dare spazio alle avversarie, non certamente quella balbettante della scorsa settimana a Roma.
Il distacco aumenta con Mordecchi che sigla ancora altri due aces (7 solo nella prima frazione!!), con parziali che diventano mortificanti : 16/7 alla seconda sospensione tecnica, poi addirittura 21/9!.
Si chiude in 23 minuti, 25-12 per Sigel. Luvo Arzano non pervenuto!
Troppo brutte le arzanesi per essere una capolista senza sconfitta. La seconda frazione inizia con il giusto equilibrio, si va a braccetto fino al 8-7 per la Sigel.
La partita non è bella. Troppi errori dall’una e dall’altra parte, si gioca solo con furore agonistico e ne fa le spese lo spettacolo. Al secondo time out tecnico, le padrone di casa accelerano e staccano di tre le avversarie. 16-13
L’Arzano prova questa volta a rientrare in partita, battendo meglio mette in difficoltà la ricezione marsalese e agevola il compito delle proprie attaccanti.
Ma l’aggancio non arriva. Sul 17-16 per la Sigel, c’è una prima accelerata con Panucci protagonista. Poi altro tentativo arzanese con la squadra di Caliendo che si porta sul 22-21. Stavolta è Gabriella Agola a trascinare le compagne verso la conquista del secondo set. Prima con due attacchi e poi con un pallonetto vincente mette fine al secondo parziale. 25-21
Anche il terzo set inizia con un grande equilibrio, fatto più di errori da ambo le parti che da azioni di gioco. Segno tangibile della tensione che si vive in campo. Si arriva alla prima sospensione tecnica con un vantaggio di misura da parte marsalese (8-7).
E la Panucci? Eccola. Stratosferica in questa fase, attacca con tutte le soluzioni possibili e immaginabili. Alterna potenti schiacciate che spaccano il muro e la difesa avversaria, con millimetrici pallonetti che sconcertano le ragazze arzanesi.
Si allarga la forbice, 16-9 al secondo time out tecnico. In campo c’è solo la Sigel.
Capitan Pinzone mette a terra gli ultimi palloni tenuti benissimo dalla difesa marsalese (come sempre bravissima il libero Marinelli) e si chiude con la festa del Palabellina. 23-13 e tutti a casa!
La Sigel riconquista la vetta solitaria, Arzano resta secondo staccato di tre lunghezze e accusa la prima sconfitta stagionale.
Adesso bisogna dare continuità ai risultati, domenica prossima si torna sul luogo del delitto, a Roma, Ostia Lido per la precisione. Ancora una squadra giovane quella dell’Evoluzione Volley di patron Colantonio.
Stavolta non è lecito sbagliare, bisogna onorare la ritornata leadership e soprattutto bisogna dimostrare di essere i più forti!

TABELLINO
SIGEL PALLAVOLO MARSALA
Panucci 14 (57% attacco – 64% ricezione – 1 battuta punto) – Biccheri 11 (28% attacco – 2 battute punto – 1 muro) –Mordecchi 9 ( 7 battute punto – 1 muro ) – Pinzone 8 ( 88% attacco – 1 muro ) – Agola 6 ( 36% attacco – 25% ricezione – 1 muro) – Macedo 5 (40% attacco – 1 muro )
Marinelli (L) 64% ricezione (36% ++)
Battute punto 10 – battute sbagliate 6 - muri punto 5

LUVO BARATTOLI ARZANO
Lauro 8 (47% attacco – 62% ricezione) – Campolo 7 (24% attacco – 44% ricezione – 1 muro) – Galiero 7 (33% attacco – 3 muri – 2 battute punto) – Maresca 4 ( 30% attacco – 1 muro) – Sollo 2 ( 9% attacco ) – Coppola 1 – Longobardi 1
Rinaldi (L) 41% (32% ++)
Battute punto 2 – battute sbagliate 11 – muri punto 5

Spettatori 300 circa
Arbitri: Giorgianni e Molino di Messina





 

ALTRE NOTIZIE

Castelvetrano, presentazione de “I leoni di Sicilia”
La Fidapa di Castelvetrano organizza l’incontro di presentazione del libro “ I Leoni di Sicilia” di Stefania Auci, ...
Leggi tutto
A Palermo un festival mondiale del jazz: "Il centro storico sarà un villaggio musicale globale"
La rassegna verrà sostenuta con i fondi europei. Previsti spettacoli nell’arco di tutta la giornata, fino a sera: concerti, jam session, master...
Leggi tutto
“Coronavirus: Confapi dice no alle speculazioni, sì alla prevenzione e al controllo per contrastare gli effetti negativi su export e produttività delle Pmi”
Necessitano misure chiare per la prevenzione e i controlli su luoghi di lavoro che rassicurino tutti sull’efficacia delle azioni del Governo per il co...
Leggi tutto
“L’arte del governare: la geopolitica nell’era della globalizzazione”
Nei mesi di aprile e di maggio si svolgerà a Milano presso la sede milanese dell’associazione Anas (Associazi...
Leggi tutto
Coronavirus Palermo, negativi i dipendenti dell’hotel palermitano dove risiedeva la turista bergamasca
Arrivano notizie rincuoranti da Palermo: i test effettuati sui dipendenti dell’hotel Mercure, dove risiedeva la turi...
Leggi tutto
Sindaco Nicolò Rizzo ritorna sulla questione della scuola Allmayer di Alcamo
«Ogni scuola deve mantenere la propria territorialità, nelle sedi dove opera, cioè le scuole di Alcamo devono rimanere ad Alcamo, quelle...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


Mickey su EVENTO REDDITO DI CITTADINANZA E QUOTA 100, DOMENICA 24 FEBBRAIO A CAMPOBELLO:
Certo facendo assistenzialismo con i soldi di chi lavora


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web