Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Sport il 22/11/2015 da REDAZIONE REGIONALE

N 67 AL VIA DEL 2° RALLY DAY CENTRO SICILIA

N
Tutti presenti i big della vigilia: previste sfide d’alto rango per l’ultima prova stagionale del Campionato Siciliano Rally. Sguardo al meteo che potrebbe rimescolare le carte nelle prime ore della mattinata

Mussomeli (CL) 21 Novembre 2015 - Saranno 67 gli equipaggi che si presenteranno al via del 2^ Rally Day del Centro Sicilia, gara in programma questo fine settimana nell’hinterland di Mussomeli (CL) valida quale ultimo appuntamento del Campionato Siciliano Rally. La competizione, organizzata dalla Tempo S.R.L. di Eros Di Prima, già dalla vigilia ha avuto il merito di coagulare l’attenzione e la passione di decine di appassionati del “vallone” e del motorsport siciliano in un appuntamento che si preannuncia combattutissimo per via della caratura degli equipaggi e delle prove speciali, molto tecniche e selettive. Tutti presenti i big della vigilia, tra i quali spiccano i vincitori della passata edizione, Fabrizio La Rocca che torna ad essere navigato (dopo la pausa estiva) dal sempre affidabile Donato Turra. I due saranno allo start con l’ammiratissima Subaru STI di Gruppo N4 per i colori della Island Mortsport allestita dalla favarese Blue Orange Team. Stesso gruppo per il pistard e scalatore Luigi Bruccoleri che non ha voluto saltare l’appuntamento vicino casa presentandosi sulla Mistubishi Evo X con l’agrigentino Ivan Rosato a leggergli le note. Tra gli assenti di lusso il locale Giuseppe Territo con l’altra Mitsu. Prime battute di gara particolarmente agguerrite con la S1600 tra le quali vorrà dire la sua il pilota CST Sport Marco Moscato. Il favarese, reduce dalla fortunata stagione con esperienze internazionali in Lamborghini Blancpan dividerà l’abitacolo della Renault Clio RS S1600 con il naviga di Mascalucia Damiano Sangiorgi. In R3C si prevedono sfide di Classe ma con mire da Assoluta tra l’esperto mussomelese Paolo Piparo, navigato dal nisseno Giovanni Lo Verme su Renault Clio RS per i colori della SGB, Airò Farulla con Gerlando Montana sempre su Clio ed ancora Pierluigi Trupiano con Massimiliano D’Amico e Giuseppe Nucita navigato da Maurizio Messina. Non staranno certamente a guardare i due “Devils” di Caltanissetta Roberto Lombardo ed Alessio Spiteri con la sempre affidabile Renault Clio Williams preparata dalla factory di Peppe Lombardo e con la quale i due hanno condiviso grandi soddisfazioni. Folto poi lo stuolo di equipaggi mussomelesi che vorranno certamente far bella figura davanti il pubblico di casa, forti anche della perfetta conoscenza dell’impegnativo percorso. Da Zucchetto-Mancuso su Renault R3C a Messina- Frangiamone su su Fiat Uno Turbo a Mingoia-Carrubba su Peugeot 106 Rally della SGB. Attesa per l’eclettico Salvatore Farina navigato da Giuseppe Centinaro su Renault Clio RS. Tra le storiche al via in quattro equipaggi, con l’unica defezione di Claudio Arena. Dopo la partenza di Sabato sera a Mussomeli nella centrale via Palermo alle ore 21, le vetture saranno in regime di parco chiuso sino allo start di gara previsto per le ore 9.00 di Domenica 22 Novembre. Due le prove speciali da ripetersi tre volte per un totale di 122,8 km dei quali 35,7 cronometrati. Le due “piesse” sono la Mussomeli Acquavia di 6,00 km e la Campofranco Sutera di 5,9 km. La cerimonia di premiazione è prevista per domenica pomeriggio alle ore 16, sempre dalla via Palermo di Mussomeli (CL). La gara sarà diretta dall’esperto Graziano Basile. “Ci auguriamo che i piloti si divertano – ha dichiarato Eros Di Prima- prima del via, voglio ringraziare coloro i quali hanno contribuito ad aumentare le aspettative della vigilia e tra questi c’è Enzo Barcellona, che ha saputo concentrare le energie del mortosport del vallone”.

 

ALTRE NOTIZIE

Serietà e professionalità del Mondo del volontariato SASS affilaita ANAS con elogio di un ufficiale medico
LA Presidenza della RETE  ANAS nell´apprendere dell´elogio che è stato espresso hai Volontari di Protezione Civile, gruppo SASS , h...
Leggi tutto
Adempimenti gestionali delle associazioni dopo la riforma del terzo settore
Si è svolto il 23 gennaio dalle ore 16 alle ore 18,30 il seminario - convegno organizzato dalla RETE ANAS (Associazione Nazionale di Azione Soc...
Leggi tutto
MAZARA DEL VALLO. SORPRESO A RUBARE IN CASA DA CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO : 33ENNE ARRESTATO
I Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo, nel pomeriggio del 20 gennaio scorso, hanno arrestato A.F. 33enne del posto ritenuto responsabile de...
Leggi tutto
Condannato a Venezia: arrestato dalla Polizia di Stato a Trapani
Era destinatario di un ordine di carcerazione per reati inerenti gli stupefacenti, il cittadino straniero tratto in arresto ieri mattina dagli agenti...
Leggi tutto
Raggiunto il primo obiettivo, verso Sassuolo a difesa del lusinghiero piazzamento
Raggiunto il primo traguardo prefissato di stagione, il successo mediano su Exacer Montale ha avuto l´effetto benevolo, con uno schiocco di dita...
Leggi tutto
2B Control Trapani VS BCC Treviglio: il pregara
Questa mattina la 2B Control Trapani ha effettuato un allenamento di rifinitura al PalaConad in vista della partita di domani (PalaConad, ore 18.00) c...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web