Home    Politica    Cronaca    Salute    Un caffè con...    Sport    Nera    Economia    Cultura    Tempo libero    Gusto    Turismo    Contatti
 
 
 

Inserita in Cultura il 09/04/2015 da REDAZIONE REGIONALE

Il ROTARY DI CASTELLAMMARE SEGESTA TERRE DEGLI ELIMI Lancia, con il prof.Gino Borruso, l’idea della BIO-SICILIANITÀ

Il
UN IMPORTANTE EVENTO PER RILANCIARE E VALORIZZARE L’ECOSISTEMA DEL MEDITERRANEO
Appuntamento il 12 Aprile, ore 18.30, a Castellammare del Golfo


(Castellammare del Golfo / Tp. 08.04.2015)
Si svolgerà domenica 12 Aprile 2015, alle ore 18.30, presso la sede del Rotary Club di Castellammare del Golfo, piazzetta Madonna delle Grazie, il caminetto sul tema "Ambiente Sicilia".
Relazionerà il Prof. Giacomo Borruso, docente ed esperto in tematiche ambientali.
Scrive il prof. Borruso, a proposito del tema dell’incontro, che “Circa 65 miliardi anni fa, in mezzo ad una grande "pozzanghera " salata comincia ad affiorare la nostra isola, la Sicilia, la leggendaria terra dei ciclopi. Da allora la Sicilia inizia a raccontarci la sua storia, la sua genesi, quella del suo mare, il Mediterraneo, la sua evoluzione fisica e quella della vita animale e vegetale”.
“Però, oggi, a causa delle trasformazioni del territorio – continua il prof. Gino Borruso - è doveroso porci alcune domande: Quale sarà il futuro di questa terra? Cosa lasceremo in eredità alle future generazioni?”
“Scopo dell´incontro è quello di sensibilizzare le coscienze ai problemi relativi alla salvaguardia dell´ambiente attraverso la conoscenza di alcuni dei nostri ecosistemi e della bio-sicilianità” conclude il Prof. Giacomo Borruso.
“Negli ultimi decenni il nostro pianeta ha continuato a subire un processo di degradazione ambientale difficilmente arrestabile, dovuto in massima parte alle attività umane” precisa la presidente del Club Clelia Anania nel presentare il caminetto.
“La necessità di politiche organiche volte alla salvaguardia dell’ambiente è stata riconosciuta a livello internazionale nel 1972, con la creazione, da parte dell’ONU, dell’UNEP (United Nations Environment Programme); mentre 20 anni più tardi, con la conferenza di Rio de Janeiro, è stato sancito il legame tra tutela ambientale e sviluppo sostenibile” continua Clelia Anania.
“A causa dell’inquinamento e dello sfruttamento ambientale oggi sono numerose le specie che rischiano l’estinzione. Per questo molti Paesi hanno sottoscritto la Convenzione internazionale sulla biodiversità, impegnandosi così a raggiungere il “2010 biodiversity target”. In aggiunta il settimo degli otto obiettivi del Millennio è finalizzato a garantire questo percorso: la sostenibilità ambientale. Noi questo percorso virtuoso dobbiamo garantirlo anche per la nostra terra ed il Rotary non può rimanere alla porta, specie, non può farlo quello della nostra città, immersa com´è in un patrimonio naturale invidiabile ed imparagonabile” ha continuato Clelia Anania.
“Già, nell´anno 2012-2013, con il protocollo siglato con il prof. Gianni Puglisi, Segretario Generale dell’Unesco Italia, proprio qui, a Castellammare del Golfo, abbiamo iniziato un processo che ci auguriamo porterà l’immenso patrimonio naturalistico e storico di Scopello a divenire patriomonio dell’umanità. Iniziamo ad amare le nostre bellezze, il resto verrà da sé” ha concluso la presidente Anania.
Seguirà un´apericena con tipicità locali prodotti di Enza Pizzolato, fornitrice ufficiale della Real Casa Borbone, più volte premiata sia dal Principe Carlo che dalla Principessa Beatrice di Borbone Due Sicilie.
Filippo Nobile


 

ALTRE NOTIZIE

Lega: Hopps nominata coordinatore enti locali per Sicilia
Sarà Maricò Hopps a coordinare gli enti locali del partito di Salvini in Sicilia. Mazarese, già candidata alle elezioni europee, ...
Leggi tutto
Casena Dei Colli sostiene i lavoratori con idee innovative al tempo di Covid
Al tempo del covid-19 gli imprenditori orientano la loro attività di produzione di beni e servizi tenendo conto di quelle che sono le norme che...
Leggi tutto
Trapani: ubriaco alla guida dell’autovettura non si ferma al posto di controllo e tenta la fuga, arrestato dalla Polizia di Stato
Nell’ambito dei controlli predisposti dalla Questura di Trapani nel corso del week-end, gli agenti della Squadra Volante della Questura di Trapani han...
Leggi tutto
ALCAMO: SCOPERTA OFFICINA ABUSIVA A CALATAFIMI SEGESTA. Il TITOLARE PERCEPIVA ILLEGITTIMAMENTE IL REDDITO DI CITTADINANZA
I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trapani hanno denunciato un soggetto che beneficiava del reddito di cittadinanza pur co...
Leggi tutto
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese - Giorgio Macaddino (Uil Fpl Trapani)
Lettera aperta di ringraziamento agli operatori della sanità trapanese&nbsp;<...
Leggi tutto
Ricerca scientifica sulla cresta dell´onda

(…) La conoscenza è per definizione un bene – forse il bene primario dell’uom...
Leggi tutto

Video
Guardali tutti

Oggi al Cinema

Orario voli aeroporto Trapani

Oroscopo giornaliero

clorinda su LE OLIMPIADI: TRA MITO E STORIA:
Grazie per l´articolo, è stato molto utile per integrare le conoscenze dei miei alunni impegnati con la maturità 2020


Gioacchino Lentini su Gorghi Tondi: il villaggio perso nel tempo:
Fino al 1945 il villaggio in questione era abitato dai proprietari dei vari caseggiati, che lo popolavano dalla stagione estiva, durante la vendemmia, fino al termine della raccolta delle olive. I bossoli delle cartucce che affiorano dalla vegetazione risalgono a prima del 1998, anno in cui venne istituita la riserva naturale, e da allora nessun cacciatore si è permesso di esercitare bracconaggio all’interno della stessa in quanto porta alla violazione delle normative vigenti per i pos


raffaela vergine su UNA NUOVA CASA PER I CANI PIÙ BISOGNOSI:
lodevole l´iniziativa ma sarebbe bene finanziare campagne di sterilizzazione di massa sopratutto dalle grandi associazioni nazionali che potrebbero anche spingere sul governo a legiferare l´obbligo della sterilizzazione. Invece la parola sterilizzazione viene usata da pochi o da nessuno .


Claudia Cardinale su Al Giotto Park tutti i giorni giostre a solo un euro:
E aperto


Antonio Lufrano su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Se riceveremo altri comunicati li pubblicheremo.


Giorgio pACE su Oggi il Decreto del Ministero sulla ´Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2019´. A Favignana si torna a pescare:
Gradirei essere aggiornato in previsione di condurre Gruppi di Soci CAI (Club Alpino Italiano) ad assistere, come ho già fatto alcuni anni prima della chiusura, alle attività della pesca, dalla calate delle reti, alla lavorazione. Grazie, cordiali saluti e Buona Pasqua. Giorgio Pace


Antonio su VIII GRANFONDO DELLE VALLI SEGESTANE:
Da 3 anni che partecipiamo a questa gara e ogni anno è sempre un´emozione incredibile, la gara è abbastanza dura ma la bellezza del paesaggio e gli innumerevoli single track, sono la ricompensa alla fatica. Una Granfondo diversa che ogni appassionato dovrebbe fare.


Ignazio Pollina su Lettera agli ex studenti di Salvatore Agueci:
Ovviamente grazie per il pensiero, porto con me dei bei ricordi soprattutto dell´ultimo anno 95/96. Con affetto.


Carmelo De Rubeis su Gelarda (Lega): ´Orlando veloce a iscrivere migranti all´anagrafe, con le vittime palermitane di racket e usura invece sonnecchia´:
grandissima verità - anche perchè, non può esser solo un caso, che tra Orlando e Falcone, a suo tempo, non scorresse buon sangue!


Vincenzo su Tagli vitalizi, Mancuso (FI): ´Dal M5S infinita ipocrisia verso Miccichè´:
Di quale onestà parla questo signore, di quale legge parla, quella che si sono fatta loro stessi per prendete un sacco di soldi senza far nulla. Questo signore se fosse veramente onesto dovrebbe parlare di disonestà intellettuale. Se fosse onesto per la sua dichiarazione dovrebbe dimettersi assieme al suo amico Miccichè. Tanto per quello che producono potrebbero benissimo starsene a casa.


TrapaniOk - registrazione Tribunale di Palermo n° 17/2014 - Direttore responsabile Antonio Pasquale Lufrano

Via N. Turrisi, 13 - 90139 Palermo - iscritta al ROC n. 17155 ISSN: 2037-1152 - P.Iva: 05763290821

Tutti i diritti riservati. Le immagini, i video e i contenuti di questo sito web sono di proprietà di TrapaniOk. Ogni utilizzo del materiale on-line senza consenso scritto è assolutamente vietato

Cookie policy | Privacy policy

powered by
First Web